Ultime notizie

LA JUVE CASERTA BATTE ROMA E SI CONFERMA CAPOLISTA

Caserta. La Decò si conferma capolista del campionato soffrendo contro una IUL Roma che ha ribadito il suo attuale stato di forma fisica e mentale. I casertani hanno dovuto fare a meno di Dip, fermato da un problema di natura muscolare, ed hanno avuto Bottioni e Petrucci in imperfette condizioni fisiche. Il play è stato fermo in settimana risentendo del colpo accusato domenica scorsa a Napoli, mentre Petrucci ha accusato in allenamento una distorsione alla caviglia ed è stato recuperato all’ultimo momento.  In queste condizioni per i bianconeri è diventato più difficile, anche perché c’è stato un avvio “glaciale” tanto che il primo canestro, ad opera di Sergio, è arrivato dopo 3’48”. Di tanto ne ha profittato la IUL per portarsi sul 10-2 dopo poco più di 5’ di gioco.  Un’azione da 3 punti di Ciribeni ed un successivo tiro dalla distanza di Galipò hanno ridotto lo svantaggio (8-12), ma i bianconeri hanno trovato difficoltà nel tiro dalla distanza e non hanno messo in mostra la consueta aggressività in difesa con la solita aggressività per cui il quintetto capitolino ha potuto  continuare a guidare nel punteggio (22-13) prima che Petrucci dalla linea della carità e Rinaldi dai 6.25 riuscissero a riportare Caserta a -4 (18-22) alla fine del primo periodo. L’avvio del secondo quarto non è stato molto diverso con Roma che ha continuato a trovare buoni tiri in attacco raggiungendo la doppia cifra di vantaggio dopo 2’05” (29-19). Nel momento di maggiore difficoltà, la Decò ha avuto il merito di non lasciar scappare gli avversari. E con un parziale di 9-3 si è riportata a contatto dei romani (28-32). Il pareggio è arrivato ad 1’31” dalla fine con un’entrata di Ciribeni, ma  sono stati ancora Maresca a e compagni a riprendere il comando delle operazioni con un 5-0, ridotto ad un solo possesso di distanza da una tripla di Hassan sulla sirena (39-41). Al rientro in campo sono stati sufficienti due minuti alla Decò per operare il sorpasso: un’entrata di Bottioni ed una successiva tripla di Rinaldi hanno portato i bianconeri sul 47-43. Una tripla di Maresca replicata da Lestini hanno ridato il vantaggio  ai capitolini (49-47 a 3’31” dalla fine) ed il successivo fallo tecnico fischiato ad Hassan è stato sfruttato dai romani con il solo tiro libero di Maresca. La gara è proseguita con un alternarsi nel punteggio da parte delle due squadre, ed è stato rotto sulla sirena da Lestini che ha consentito alla IUL di chiudere in vantaggio il terzo periodo (55-53).  L’inizio dell’ultimo periodo è stato tutto per i romani che sono riuscita riprendere 7 punti di vantaggio (60-53). Caserta si è avvicinata con una tripla di Ciribeni, ma è stato ancora Lestini a tenere davanti i suoi con un altro tiro dalla distanza. Ancora Ciirbeni ha ridotto il gap ad un solo possesso, prima di operare il sorpasso con una tripla a poco più di 3’ dalla fine (67-66); vantaggio ampliato subito dopo da Bottioni in entrata. Ancora Ciribeni dalla lunetta non ha sbagliato e per la Decò è arrivato il massimo Vantaggio (71-66) prima del 2/2 dalla linea della carità di Lestini (68-71 ). Anche Bottioni è stato preciso dalla linea della carità ed ha ristabilito il doppio possesso di vantaggio per i suoi colori.  Roma ha perso palla in attacco e la tripla di Hassan ha mandato  i titoli di corda (76-70).
Decò Caserta: Galipò 10, Iavazzi ne, Dip ne, Petrucci 23, Ciribeni 19, Bottioni 10, Rinaldi 6, Aldi ne, Hassan 17, Sergio 12, Barnaba ne, Mataluna ne. Allenatore: Oldoini
IUL Roma: Algeri 9, Corsi ne, Gall A.i, Dalsasso, Maresca 15, Galli L. 4, Ricciardi, Sperduto 3, Padovani, Cecchetti 20, Sforza, Lestini 19. Allenatore: Sabatino
Arbitri: Guarino di Campobasso e Napolitano di Quarto di Napoli
Uscito per 5 falli: Galli L.
Decò Caserta: tiri da 2 13/26 (50%), da 3 11/39 (28%), liberi 17/19 (89%), rimbalzi 34 di cui 10 offensivi
IUL Roma: tiri da 2 20/36 (56%), da 3 7/23 (30%), liberi 9/13 (69%), rimbalzi 38 di cui 6 offensivi

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: