Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, RIPRENDE LA PROTESTA DEI GILET ARANCIONE, LA CITTÀ INVASA DALL’IMMONDIZIA

Redazione. Piedimonte Matese. Anno nuovo problemi vecchi. La befana ha portato a Piedimonte sacchi pieni di immondizia, sparsi in ogni dove, persino sotto il Municipio. La protesta dei netturbini è ripresa, ancora più forte di prima, perché i gilet arancione, a cui devono essere ancora corrisposti gli stipendi di novembre e dicembre, per non parlare della tredicesima, non intendono fare passi indietro circa la richiesta di quanto gli spetta di diritto. A loro non importa chi a monte avrebbe sbagliato, vogliono poter sfamare le loro famiglie in difficoltà e che hanno trascorso le festività senza soldi. È ovvio che, oltre a loro, a patire i disagi sono i cittadini di Piedimonte che pagano cifre spropositate per la raccolta dei rifiuti. Vedere vie e piazze piene di spazzatura non depone a favore della città, soprattutto dopo il mercato settimanale del lunedì che ha lasciato quello che si vede nella foto. Perdurando lo stallo della situazione è da prendere in considerazione la sospensione momentanea del mercato, a cominciare da quello rionale di sabato prossimo a Sepicciano.

Informazioni su Emiddio Bianchi ()
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: