Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, SPARISCE IL BORSELLO DI UN TECNICO DI RADIOLOGIA DELL’OSPEDALE, SI VAGLIA LA POSIZIONE DI ALCUNI GIOVANI CHE DOVEVANO FARE DEGLI ACCERTAMENTI

Ospedale

Redazione. Piedimonte Matese. Due giovani e una ragazza restano coinvolti in un incidente stradale in seguito al quale vengono trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese. Non hanno nulla di particolarmente grave ma nonostante tutto il medico di guardia, al fine di togliersi ogni dubbio e con senso di responsabilità, decide di sottoporre almeno i due giovani ad accertamenti radiografici. Mentre però tecnico di radiologia effettua gli esami, questi nota degli atteggiamenti sospetti da parte dei pazienti. Per questo motivo si reca immediatamente nello spogliatoio e si accorge, che il suo borsello, con dentro soldi e documenti, ha misteriosamente spiccato il volo. Ovviamente, nessuno sa o ha visto niente ma il dubbio che ha il professionista che qualcuno di loro abbia potuto mettere le mani sul suo borsello, resta. Per questo motivo vengono allertati immediatamente i carabinieri, i quali,  al momento stanno sottoponendo i giovani agli interrogatori di rito. Da indiscrezioni sembra che la posizione dei tre sia particolarmente a rischio. La loro salute, peraltro buona, passa invece in secondo ordine.

 

 

Informazioni su Emiddio Bianchi ()
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: