Ultime notizie

TRENI, CONTINUANO I DISAGI SULLA TRATTA EAV PIEDIMONTE NAPOLI

Piedimonte Matese.  I vagoni fatiscenti che dovrebbero assicurare il viaggio nelle prime ore del mattino a pendolari, studenti e persone interessate a spostarsi non riescono più ad essere operativi e puntuali.Le problematiche tecniche, mai risolte, producono improvvise e inspiegabili sorprese: i viaggiatori rimangono fermi alla stazione di Piedimonte senza alcun anticipato avviso, sopportando tutte le conseguenze negative di questo disagio: per i pendolari lavoratori, ritardi nella richiesta di giorni di ferie con possibilità di contestazioni disciplinari per ritardata comunicazione all’ufficio del personale, oltre alla beffa di dover sopportare ulteriori spese economiche per l’utilizzo, in sostituzione, di auto proprie o autobus (quando disponibili e presi in tempo), con aggravio di costi dopo aver pagato biglietti ferroviari o abbonamenti; per gli studenti, giornate didattiche eluse e perse per mancata presenza alle lezioni negli Istituti destinatari, in tal modo, pregiudicando il loro rendimento o addirittura, per alcuni, non riuscendo ad essere presenti ad importanti sedute accademiche.  A fronte di una operatività altalenante o pari a zero del servizio, si riscontra, invece, un impegno di risorse monetarie, da parte dei vertici EAV, a finanziare una selezione pubblica di personale da inquadrare in figure professionali del CCNL  Autoferrotranviario.I viaggiatori, ormai sfiniti da questa precarietà, si pongono alcune domande:Non sarebbe più giusto riqualificare il servizio ferroviario già in essere, prevedendo, in situazioni di disagio, mezzi alternativi o/e in sostituzione, negli stessi orari, in modo da gestire al meglio l’interscambio della mobilità per affrontare le improvvise defaillance del servizio?Non sarebbe più giusto impiegare risorse finanziare per fare un restyling interno ai vagoni, essendo davvero in condizioni pietose, a fronte di un servizio di trasporto con costi che lievitano costantemente?Non sarebbe addirittura più giusto impiegare i finanziamenti pubblici per riqualificare il personale e prevedere ininterrottamente la presenza di addetti alla sicurezza per viaggiare con più tranquillità?Si continua a sognare di entrare a far parte di un mondo civile ma se i risultati sono questi…

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: