Ultime notizie

Il CAPITANO TRAPANESE RITORNA AL VERTICE DELL’IMAT DI CASTEL VOLTURNO. SODDISFATTE LE PRIMARIE COMPAGNIE NAVALI

E’ di poche ore fa la notizia che il Cap. Rosario Trapanese, amministratore unico e direttore didattico di una delle piu’ importanti Scuole di  Navigazione, la Imat ( Italian Academy Technologic Maritime ), torna a Castel Volturno per dirigere la Societa’ e la Scuola. Accolta la richiesta dei suoi legali di fiducia gli avvocati Gaetano e Raffaele Crisileo che hanno ottenuto  il parere favore dei Pubblici Ministeri titolari dell’inchiesta il dott. Vincenzo Quaranta e il dott. Giacomo Urbano. Il provvedimento e’ a firma dello stesso Giudice –  la dott.ssa Alessandra Gramatica – che aveva disposto  il divieto di dimora in provincia di Caserta del Comandante Trapanese nel corso dell’adozione di numerose misure carcerarie e ai domiciliari nei confronti di dirigenti ed impiegati del Comune di Castel Volturno sia dell’Ufficio Tecnico che dell’Ufficio della Polizia Locale.
L’istanza degli avvocati Crisileo venne avanzata immediatamente alla fine del lunghissimo interrogatorio di garanzia cui venne sottopostonil capitano di lungo corso Rosario Trapanese dinanzi allo stesso Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale Sammaritano  ed alla presenza dei due pubblici ministeri, titolari dell’inchiesta Quaranta ed Urbano.
Con viva soddisfazione hanno appreso la notizia del ritorno in sede e della ripresa dell’attivita’,stamane, il personale della Imat, la Italian Maritim Technologic Academy, e tutti i corsisti. La Imat e’ un polo di eccellenza nel settore del formazione dei marittimi e dei naviganti dando lavoro a oltre 1000 persone ed ha in corso contratti con le più prestigiose compagnie di navigazione e con i più importanti armatori del mondo non solo battenti bandiera nazional. La vicenda in cui è rimasto coinvolto il capitano Trapanese è quella relativa al presunto giro di tangenti in cui sono stati arrestati, qualche giorno fa, i  dirigenti e funzionari comunali castellani quali Carmine Noviello, Cassandra Luigi, Di Bona Antonio, Russo Giuseppe, Verazzo Giuseppe e Morrone Francesco.
Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: