Ultime notizie

FERIMENTO DEL NUOTATORE, I DUE FERMATI AMMETTONO DI AVER SPARATO

Hanno ammesso di aver sparato per errore i due ragazzi ascoltati in in questura per il ferimento del nuotatore Manuel Bortuzzo. I due ragazzi di 24 e 25 anni si sarebbero presentati negli uffici della questura accompagnati dai loro legali. Sono entrambi di Acilia, quartiere nel quadrante sud di Roma, poco distante dal luogo del ferimento. Uno dei due avrebbe un doppio taglio di capelli, che corrisponde anche alle descrizioni dei testimoni.Al suo risveglio, Manuel ha saputo della paralisi e ha consolato la madre: “Fatti coraggio, mamma”. A raccontarlo all’ANSA è Paolo Barelli, presidente delle Federnuoto, al quale il ragazzo ha detto: “Ora per me comincia un altro allenamento”. “Quando ha saputo della paralisi – ha rivelato il padre di Manuel, Franco Bortuzzo, al Corriere della Sera – ma non ha pianto. Gli ho promesso – ha detto l’uomo – che tornerà a vivere come una persona normale”.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: