Ultime notizie

VIDEO|IL PREMIER GIUSEPPE CONTE A CAMPOBASSO PER PRESENTARE IL PIANO DI SVILUPPO PER L’ITALIA.SODDISFATTO PER L’ACCOGLIENZA

CAMPOBASSO. Il premier Giuseppe Conte è arrivato a Campobasso alle ore 9.00 per incontrare in Prefettura i sindaci molisani e altri rappresentanti istituzionali. Accolto dal Prefetto Maria Guia Federico, Conte ha fatto il suo ingresso nel Palazzo del Governo per discutere dei problemi del Molise. Dopo aver lasciato il Palazzo del Governo, il Presidente è stato accolto presso l’Istituto comprensivo statale “Leopoldo Montini” di Campobasso per un breve incontro con studenti e docenti.

Il Premier  a Campobasso era venuto per presentare i progetti di sviluppo per l’Italia nelle Regioni e nei Comuni. Si è rivolto ai sindaci, non tutti erano presenti in Prefettura, dicendo loro: “i progetti sostenibili devono essere presentati da voi. Niente sarà calato dall’alto perchè non funzionerebbe”.

Il presidente del Consiglio   è rimasto soddisfatto di come è stata presa la sua visita in Molise. Lo attendevano infatti le Prefette di Campobasso e Isernia, il presidente della Regione Donato Toma,  i presidenti delle province Antonio Battista (anche sindaco di Campobasso) e Lorenzo Coia più non più di cento primi cittadini sui 136 invitati.

“Ci sono regioni in cui lo sviluppo è fiorente – ha dichiarato in apertura intervento il presidente del Consiglio Giuseppe Conte- mentre altre più fragili tra cui il vostro Molise. Ho pensato da subito di attuare dei piani di intervento che possano realizzare strategie di sviluppo adeguate e personalizzate ai territori che si mostrano più fragili da questo punto di vista. Ho pensato che sia più necessario intervenire non per sostituirsi agli attori locali, ma il Governo centrale può dare un contributo per fare sistema. Che significa promuovere il dialogo, sollecitare l’elaborazione di proposte e di progetti, stimolarvi a elaborare progetti plausibili e sostenibili, e cercare di far dialogare la parte pubblica con quella privata e tutti coloro che possono dare un contributo. Si tratta quindi di un progetto di valorizzazione per le risorse locali, su un territorio bellissimo come il Molise”. Poi ha ha sottolineato di essere originario della capitanata e ha ricordato delle curve percorse in Molise sulle strade quando era studente universitario.  “Per il vostro Molise – ha aggiunto – c’è la messa in sicurezza del territorio e il riammodernamento delle infrastrutture, messo a punto. Lo presenteremo nel mese di febbraio e ci consentirà di intervenire con i mezzi celeri della Protezione Civile e con i mezzi ordinari che si collegano al Ministero dell’Ambiente. Quel piano vi riguarderà perché il Molise è una delle 7 regioni con un territorio a rischio idrogelogico al 100%. E’ un piano che prevede 9 miliardi di investimenti. Quello non ve lo toglie nessuno”. (Foto e video di Vincenzo Mezzullo)

 

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: