I DUE IMMIGRATI PRESI DALLA POLIZIA POTREBBERO ESSERE GLI AUTORI DEL TENTATO FURTO ALL’EX SINDACO DI TOMMASO. INDAGA LA SQUADRA MOBILE

Sant’Angelo d’Alife. Procedono a tutto campo le indagini della Polizia di Stato sulla cattura dei rumeni avvenuta tra Sant’Angelo d’Alife e Alife. I due sarebbero stati presi con radiotrasmittenti, dissuasori per antifurto e arnesi da scasso durante uno specifico servizio predisposto dalla Polizia Stradale di Caianello diretta dal Commissario Giovanni Visco. Una volta identificati gli è stato dato il foglio di via obbligatorio dal Matese. Ora, procedono le indagini a tutto campo da parte della Squadra Mobile della Questura di Caserta per sgominare l’intera banda. Gli stessi potrebbero essere stati a tentare il furto a casa dell’ex Sindaco di S. Angelo Enzo Di Tommaso che sempre durante la notte precedente gli avrebebro forzato il portone dell’abitazione di Via Santa Maria. Non si escludono maggiori sviluppi nelle prossime ore sulla vicenda.

 

About Redazione (9717 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: