PIEDIMONTE MATESE, SI CONTANO I DANNI CAUSATI DAL VENTO, MA LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA PARTIRÀ SOLO DA DOMANI

Redazione. Piedimonte Matese. La città si è  svegliata con il sole ma il vento continua a farsi sentire, con raffiche che preannunciano un’altra giornata dove è consigliabile il focolare domestico. Non è ancora, quindi, la “quiete dopo la tempesta”, la giornata tanto agognata da Leopardi, anche se il Comune ha provveduto a mettere in sicurezza le aree più a rischio, dove le tegole e gli alberi caduti potevano rappresentare un pericolo per auto e pedoni. Un plauso incondizionato a vigili del fuoco, protezione civile e forze dell’ordine che hanno lavorato per tutta la giornata di ieri e che anche oggi dovranno stare in allerta. È molto probabile che anche nella giornata di lunedì le scuole possano restare chiuse per consentire un controllo di eventuali danni subiti. Di sicuro non aprirà i cancelli la scuola media Vitale, dove parte della copertura del tetto è stato portato via dal vento.

About Emiddio Bianchi (3539 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: