PIEDIMONTE MATESE, TRE PINI TRAVOLTO DALLA CAPOLISTA VASTOGIRARDI PER 0-4, LA PARTITA DURA SOLO CINQUE MINUTI

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Affrontare la capolista Vastogirardi, per un Tre Pini con gli uomini contati, era già ostico alla vigilia. Figuriamoci se poi un arbitro fatto venire dalla Padania, il signor Alessio Marra da Mantova, manco si dovesse disputare un incontro di Champions, ci mette lo zampino per far durare la partita solo cinque minuti. Tanto poco tempo è passato, dopo una iniziale sciocchezza difensiva della squadra di Romagnini, perché il polentone travestito da arbitro negasse un evidente calcio di rigore a Ricci, lanciato a rete, e ne concedesse un altro meno evidente alla squadra ospite. Niente da eccepire sulla qualità del Vastogirardi e sulla meritata vittoria della capolista, dimostratasi superiore al Tre Pini, con gli uomini migliori fuori dal campo in vista dell’impegno di Coppa Italia di mercoledì prossimo con l’Amiternina. Alla fine un 4-0 che potrebbe essere dimenticato al più presto se Romagnini riuscirà a trovare undici uomini validi per il prossimo impegno. Per il resto, attenzione alle spalle, la classifica comincia a preoccupare.

About Emiddio Bianchi (3998 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: