PIEDIMONTE MATESE, TRE PINI-NUOVA FLORIDA 0-1, LA QUALIFICAZIONE ALLA SEMIFINALE DI COPPA ITALIA È ANCORA POSSIBILE

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Era difficile all’inizio e così è stato. Ma oggi i ragazzi di Romagnini non hanno nulla da rimproverarsi perché sul campo hanno dimostrato che anche con una squadra onestamente più attrezzata, possono ancora giocarsi la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia. Le squalifiche di Riccio e Camorani, con Di Matteo neanche al 50% e schierato a centrocampo, non davano alternative all’allenatore. Undici erano a malapena a inizio partita e gli stessi undici l’hanno conclusa, nonostante una battaglia feroce ma leale. Alla fine il risultato di 0-1 ci appare bugiardo perché la squadra di casa avrebbe meritato di pareggiare la rete di Rossi, il centravanti ospite. Un paio di ripartenze di Ricci e un gol annullato a Ciardiello sul filo del fuori gioco, meritavano miglior fortuna. La rete è scaturita da un calcio d’angolo regalato alla squadra romana da Malaspina, peraltro autore di una ottima prestazione fra i pali. Il ritorno a pieno regime di Di Matteo e degli squalificati Riccio e Camorani nel match di ritorno erano i principali argomenti di discussione fra i tifosi biancoverdi a fine partita. Anche i supporters laziali, nonostante la vittoria, hanno avuto parole di elogio per la squadra di Piedimonte. In una giornata ventosa ma con un clima molto cordiale fra le due tifoserie, ha ben diretto il signor Albano di Venezia. Il ritorno è previsto ad Ardea, in provincia di Roma, il prossimo mercoledì 27 marzo.

About Emiddio Bianchi (2635 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: