A GIANO VETUSTO NEL CUORE DI  MONTE MAGGIORE, ALLA SCOPERTA DEGLI ANTICHI SAPORI

Letizia De Crosta|Giano Vetusto. Primo di una serie di appuntamenti che vede protagonista il comune di Giano Vetusto e le sue eccellenze, è la passeggiata che l’amministrazione di Giano Vetusto ha in programma, in collaborazione con il CAI, il giorno 24 marzo. Una semplice escursione ad anello, che tocca alcune delle principali località del territorio di Giano Vetusto, alla scoperta dei luoghi e delle attività della comunità che vi abita. Il percorso, altamente panoramico, che parte dalla Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, in località Pozzillo, sale a zig-zag verso i piani di Razzano, appena sotto Monte Frattiello (716 m) ed i Monti di Giano (657 m). Percorso interamente il pianoro, su comoda carrareccia, dopo aver consumato il pranzo a sacco, si raggiunge la località Santella (614 m). Dalla località Santella comincia la discesa verso il centro del borgo gianese.L’escursione è aperta a tutti. Si consiglia di prenotare, per motivi organizzativi, entro sabato 23 marzo. Per info Fb Primavera Gianese Slow: montagna, natura, borgo ed enogastronomia Fb Pro Loco Janus

About Redazione (10670 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: