Ultime notizie

LA LETTERA- PIEDIMONTE MATESE, MEZZI PESANTI IN SOSTA IN VIA BERLINGUER E VIA ALDO MORO, I RESIDENTI INSORGONO: “ORA BASTA”

Piedimonte Matese. Riceviamo e integralmente pubblichiamo una lettera dei residenti di via A. Moro a Piedimonte Matese, in merito al parcheggio selvaggio che arrecherebbe danno e pericolo nell’intera area.

 Gentile redazione di Casertasera, siamo una comunità di un quartiere residenziale di Piedimonte Matese e vi scriviamo per raccontarvi una realtà di disagio che purtroppo viviamo oramai tutti i giorni, da anni. In via Casino del Duca, precisamente nella traversa Via Enrico Berlinguer, c’é una area abusiva di sosta di mezzi pesanti di ogni tipo. Camion carichi di legna con rimorchi, a volte lasciati addirittura in parcheggio, senza motrice; mezzi pesanti da lavoro e autobus. Ma la sosta non é l’unica cosa. Tale parcheggio abusivo viene utilizzato anche come area di manovra per operazioni di carico e scarico. Questi mezzi disturbano a tutte le ore la quiete degli abitanti. La mattina presto, vengono messi in moto per molto tempo, prima di partire, affumicando con i gas di scarico  tutta la zona, sporcando anche il bucato che le donne stendono fuori. La strada, comunale, pagata dai cittadini onesti é letteralmente rovinata da questi mezzi. Ci sono buche e macchie di olio e gasoli ovunque, con evidenze di danno ambientale. Ma come è possibile tutto ciò? Chi dovrebbe vigilare cosa fa?Per di più sia all’imbocco di via Aldo Moro che alla rotonda in località “Cappella” ci sono i segnali di divieto di transito ai mezzi pesanti  per questa strada .Ma i vigili lo stipendio se lo guadagnano? I Carabinieri forestali non controllano il danno ambientale nel pieno Parco regionale del Matese? E se qualcuno, qualche bimbo che scende giù a giocare, inseguendo un pallone, si facesse male cadendo in una buca nell’asfalto, vicino un mezzo in sosta o, peggio ancora, in manovra? Chi si dovrebbe denunciare? A chi dobbiamo rivolgerci per risolvere questa situazione, data la completa assenza delle autorità locali? Alla Procura? Grazie per l’attenzione. Vi allegano foto a testimonianza di ciò che avviene.

 

 

 

 

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: