ALIFE/S. ANGELO D’ALIFE, FILE CHILOMETRICHE DAL MEDICO DI BASE. LA LETTERA APERTA:”NON SE NE PUO’ PIU’”

Riceviamo ed integralmente pubblichiamo una lettera di un cittadino di S. Angelo d’Alife in merito ai disagi del medico di base.

“Sono un cittadino di Sant’Angelo vi spiego quello che sta succedendo a me e a tutti i cittadini di Sant’Angelo d’Alife. Non so cosa abbiamo fatto di male per subire tutto questo. Quello che mi succede è terrificante, quando mi reco da medico di base ad Alife. Da poco, a quasi tutti i cittadini di Sant’Angelo è cambiato il medico. Tutti i libretti sono passati nelle mani di un medico di Alife che non solo ha mezza Alife ma ora ha anche Sant’Angelo. File chilometriche fatte di ore ad aspettare per una ricetta. Il più delle volte, sono costretto ad andarmene atteso che ho impegni familiari e lavorativi. Tra l’altro, il medico è anche solo. E’ possibile tutto questo? Perché dobbiamo continuare a subire questi disagi? Persone anziane e bambini non possono certamente sopportare questo . Lancio un appello a chi di dovere affinchè intervenga sulla incresciosa vicenda”.

About Redazione (8562 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Comment on ALIFE/S. ANGELO D’ALIFE, FILE CHILOMETRICHE DAL MEDICO DI BASE. LA LETTERA APERTA:”NON SE NE PUO’ PIU’”

  1. Nn o parole !!mi dispiace dirlo .io sono del Sud a pochi km da voi ..Vivo a Milano da diversi anni .Mi piacerebbe tornare nella propria terra , ma o paura proprio della Male sanità che nn funziona .

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: