PIEDIMONTE MATESE, VIOLENTA LITE FAMILIARE AL QUARTIERE POPOLARE, LE CONDIZIONI DEI PROTAGONISTI

Redazione. Piedimonte Matese. Anche il 50enne che avrebbe infierito con un arnese da taglio e con pugni, sulla anziana madre e la sorella, nel corso di una violentissima lite, sfociata nell’ambito familiare nella borgata del Vicinato, ha dovuto fare ricorso al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese, prima che i carabinieri gli notificassero lo stato di fermo. Per lui solo delle lievi contusioni. Anche per la madre la ferita riportata ad una mano non sembra essere di grande rilevanza. Più serie le condizioni della sorella di A. D. L., di un paio di anni più grande di lui, al momento ancora ricoverata in ospedale. La donna, nella colluttazione avrebbe riportato un paio di fratture costali. Resta lo sgomento dei vicini di casa che mai avrebbero immaginato un simile episodio.

About Emiddio Bianchi (3538 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: