Ultime notizie

DON LUIGI MEROLA INCONTRA GLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO DI PIEDIMONTE MATESE

FORTUNA NATALE- Piedimonte Matese|Si è tenuto ieri mercoledì 17 aprile l’incontro-dibattito tra gli studenti del Liceo “Galileo Galilei” di Piedimonte Matese e il sacerdote “anticamorra” Don Luigi Merola, noto alla cronaca per il suo impegno quotidiano alla lotta alla criminalità napoletana, sottraendo nuove leve al mondo dell’illegalità. Ai ragazzi del Liceo, raccolti in un religioso silenzio nell’Auditurium dell’Istituto, ha raccontato la sua storia e di come il quartiere di Forcella, nel cuore di Napoli, abbia segnato terribilmente la sua vita nel bene e nel male. In bene perché in quel quartiere ha conosciuto Annalisa Durante, vittima innocente delle tante faide camorristiche, in male perché dopo la sua omelia di fuoco, fatta dall’altare della sua parrocchia contro il clan che gestiva i suoi fedeli, chiedendo alla gente di ribellarsi alla camorra, è stato minacciato di morte e da quel momento ha dovuto vivere sotto scorta: “ Facciamo in modo che nessuno debba vivere sotto scorta perché ogni volta che una persona ha bisogno della scorta , la civiltà ha fallito”. Queste le dure parole che il sacerdote ha ribadito a gran voce ai ragazzi, ai quali ha presentato il suo nuovo libro, in cui racconta gli anni di questa difficile esperienza diventata ragione di vita, ma anche della speranza e dei motivi che lo spingono ancora oggi a credere in un futuro diverso. Don Luigi Merola ha rilasciato dichiarazioni forti e decise agli studenti del Liceo, che hanno ascoltato con attenzione e commozione il racconto della sua vita, sottolineando che “la legalità deve essere un abito cucito addosso tutti i giorni, che bisogna imparare a vivere senza scendere mai a compromessi, che lo studio è importante perché l’ignoranza non può far altro che sfornare nuove leve e manodopera per il camorrista o il mafioso di turno.

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: