LIMATOLA, BLITZ DELLE FORZE DELL’ORDINE, DENUNCIATO IL TITOLARE DI UN OPIFICIO PER SFRUTTAMENTO DEL LAVORO IN NERO

Redazione. Limatola. Gli uomini della Squadra Mobile di Telese, unitamente al personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, a un mese di distanza da quando denunciarono il proprietario di un opificio di Dugenta, trovato con molte irregolarita’, hanno fatto irruzione in un altro opificio, questa volta a Limatola, gestito dallo stesso titolare. Tecnica e risultati della verifica sono stati gli stessi. Gli operatori hanno dapprima circondato l’area, situata nelle vicinanze di alcuni capannoni industriali e successivamente sono penetrati nel deposito ospitante l’attività, trovandosi nuovamente di fronte operai italiani ed extracomunitari, tutti impiegati in nero, fra cui alcuni non in regola sul territorio nazionale, che lavoravano tessuti in disuso. Per il titolare ed i suoi familiari,  è scattata una nuova denuncia per sfruttamento del lavoro, impiego di lavoratori extracomunitari irregolari e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Lo  stabile abusivamente utilizzato come opificio è stato sottoposto a sequestro.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3558 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: