PIEDIMONTE MATESE, DIVIETO DI BERE BEVANDE IN BOTTIGLIA FUORI DEI BAR, ANZI NO, LA PRECISAZIONE DEL SINDACO

Redazione. Piedimonte Matese. Non più tardi della edizione di ieri avevamo parlato della disposizione sindacale che vietava la consumazione di bibite in bottiglia al di fuori dei consueti ritrovi della movida cittadina. Il provvedimento di Di Lorenzo era stato emesso al fine di evitare che il vetro abbandonato in modo indiscriminato potesse provocare incidenti, oltre al fatto che la mattina dopo i netturbini si ritrovavano decine di bottiglie vuote da raccogliere, lasciate per strada, magari rotte,  anziché negli appositi cassonetti. Ebbene, appena 24 ore dopo, il primo cittadino, magari consigliato da qualcuno a cui non era gradita, ha voluto innanzitutto annullare la disposizione del giorno prima, per poi emetterne un’altra che in tutta sostanza invita coloro che sono abituati a fare l’alba davanti ai tradizionali luoghi di ritrovo e che in maniera incivile abbandobano bottiglie e lattine dappertutto, tranne nei posti dove andrebbero lasciate, a comportarsi in maniera educata e da persone perbene, se non si vuole incorrere a multe salate.. Tutto sommato, la seconda disposizione ci sembra un tantino superflua in quanto chi ha l’obbligo di comportarsi da persona civile non ha bisogno che qualcuno glielo ricordi. Lo deve fare e basta, senza che sia costretto a scendere in campo il sindaco!!

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3539 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: