ALVIGNANO, LITE TRA DONNE: AGGREDI’ COETANEA IN PIENO CENTRO, CONDANNATA  A PAGARE

ALVIGNANO. “Dopo sette anni giustizia è fatta”. Avrebbe detto cosi la donna, vittima di un’aggressione in pieno centro di  Alvignano circa sette anni fa.Una prima condanna alla donna, accusata di lesioni, poi l’appello, infine, la condanna  definitiva  ad una multa  e al pagamento   di tutte le spese processuali. L’aggressione, avvenne nel 2011, in corso Umberto, nel pieno centro di Alvignano. La donna, difesa dall’Avv. Achille Falivene,  venne poi soccorsa e trasportata presso il pronto soccorso del presidio ospedaliero di Piedimonte Matese, dove gli venivano diagnosticate  lesioni al viso e alla regione zigomatica in particolare .A seguito della denuncia, il Pubblico Ministero del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere,   acquisite le prove, disponeva la citazione a giudizio della donna che aggredì R.L.V.. Da qui, l’appello della persona condannata A.C.  ed infine la sentenza finale lo scorso  8 aprile, quando il giudice  Urbano  del Tribunale di S. Maria Capua Vetere,  rigettava l’appello  proposto dal suo avvocato  e accoglieva invece le richieste  della parte civile,  difesa dall’avv. Falivene, confermando la sentenza precedente e disponendo l’ulteriore condanna delle spese di parte civile.

About Redazione (9701 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: