S. POTITO SANNITICO, UNA MORTE NATURALE QUELLA DI MARIA TERESA ROSATI. LA SORELLA CI SCRIVE PER CHIARIRE

Riceviamo ed integralmente pubblichiamo, una accorata lettera dalla famiglia Rosati a firma della  signora Anna Rosati, sorella della giovane mamma che domenica scorsa ha persola vita nella sua casa di San Potito Sannitico a causa di un malore.

Gentile Direttore

“L’intento di questa nostra  lettera – scrive la signora Anna Rosati – è fare luce sulla improvvisa scomparsa della mia carissima ed unica sorella, smentendo categoricamente  tutte le bugie che una penna malata di protagonismo è riuscita ad inventare. Mi rivolgo  ad una testata giornalistica (che non è certo la sua)  che ha pubblicato un infondato  articolo che  non ha nulla di veritiero e per questo motivo ha fatto soffrire ancor di piu’ le già affrante famiglie Rosati-Zappulo. Purtoppo, mia sorella,  è venuta a mancare in modo fulmineo, ma  di morte naturale, accertata prima dal medico del 118 poi dal medico legale.

Poi, mia sorella, vale la pena ancora precisare,  è   stata ritrovata  senza vita dai suoi amati figlioli. Quindi, non si tratta né di una “morte sospetta”  nè del ritrovamento  del corpo da parte di altre persone. Il giornale, ha riportato solo bugie. Ha inventato addirittura l’intervento delle forze dell’ordine. Dichiarato ciò, al fine di rendere chiara e veritiera la dolorosa vicenda che ci ha colpito, sono gradite almeno le scuse da parte del Direttore del giornale alle nostre  famiglie, sprofondate  in queste ore in un dolore indescrivibile. Ricordo -conclude la donna- che il successo di un buon giornalista  non si otterrà mai  usando penne senza cervello! Grazie per lo spazio che ci riserverà.

Firmata Anna Rosati

About Redazione (9694 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

3 Comments on S. POTITO SANNITICO, UNA MORTE NATURALE QUELLA DI MARIA TERESA ROSATI. LA SORELLA CI SCRIVE PER CHIARIRE

  1. Giornalisti ma quanto fate schifo veramente!!!!

    • cI POTREBBE SPIEGARE A CHI è INDIRIZZATO IL COMMENTO E A QUALE TESTATA?

    • Brava !! una lettera che
      Fa Giustizia .
      Noi cugini da Firenze,
      Ancora sconvolge i ns Cuori,increduli apprendiamo il giorno stesso dell’ultimo abbraccio a Maria Teresa
      Che resta nei nostri cuori.
      Voglio ricordarla come era Splendida ragazza,
      Una super mamma fino a trascurare se stessa per amore per i suoi figli,
      Per la sua famiglia.
      Grazie al Direttore
      Che ha reso giustizia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: