Ultime notizie

AVREBBE SFERRATO UN PUGNO AL FRATELLO: IMPUTATO DEL REATO DI LESIONI, A GIUDIZIO MARESCIALLO SAMMARITANO

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Avrebbe aggredito con violenza il proprio fratello, sferrandogli un forte pugno in faccia procuro’ delle lesioni al viso ed al mento. Per questo e’ finito sotto processo A.R. , il cinquantenne sammaritano maresciallo dell’aeronautica militare. Stamane la prima udienza dinanzi al Giudice penale del Tribunale sammaritano. Lesioni : questo il capo di accusa, formulato dal Pubblico Ministero, a carico  del militare   e dal quale il sottufficiale si dovra’ difendere. A subire il sinistro pugno suo fratello germano : R. P. , pure lui maresciallo dell’Aeronautica ma da tempo in pensione, maggiore di lui di quasi dieci anni, ma residente in un comune della cintura padovana . I fatti risalgono a circa tre anni fa e si verificarono nel palazzo di proprieta’ della famiglia, situato in una zona centrale della citta’ del foro. Stamane accesissimo  scontro in aula tra la difesa del maresciallo imputato   e il difensore della parte civile, l’avv. Raffaele Crisileo (nella foto). Tutto cio’ dopo che ha deposto in aula, durante un pubblico dibattimento,  la persona offesa,   la quale ha spiegato che tutto l’accadimento e’ avvenuto per motivi di astio legato alla divisione dell’eredita’ familiare. Ha poi egli descritto il come avvenne il fatto e le modalita’ dell’aggressione, la sua telefonata al centralino 112 con l’intervento dei Carabinieri in forza al Comando Stazione di Santa Maria Capua Vetere, guidata dal maresciallo Mario Iodice, da lui allertati, poi l’arrivo dei medici del Pronto Intervento con l’ambulanza di servizio ed infine il suo successivo ricorso alle cure dei sanitari del nosocomio sammaritano a seguito delle complicazioni successive all’ aggressione subita ad opera del fratello  . Prossima udienza gia’ fissata per il 13 novembre per sentire l’imputato  che dovra’ esporre le proprie ragioni.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: