CENTO DONNE SUL MATESE, 50ENNE COLPITA DA INSOLAZIONE, RISCHIATA LA TRAGEDIA

Emiddio Bianchi. Ha rischiato grosso una delle partecipanti alla edizione annuale di “Cento donne sul Matese”, colpita da un malore nel corso della manifestazione. L’evento era stato organizzato CAI di Bojano in contemporanea con il progetto “Sicuri in montagna”  del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, dedicato alla prevenzione degli incidenti tipici della stagione estiva, allo scopo di accrescere la consapevolezza dei rischi legati alla frequentazione degli ambienti montani. Durante l’escursione sul Matese, in prossimità del rifugio “Casella Pulsone”, una 50enne napoletana, facente parte delle 107 escursioniste, ha accusato un improvviso malore, dovuto molto probabilmente ad un colpo di calore. Per sua fortuna erano presenti proprio quelli del soccorso alpino che, in men che non si dica, le hanno prestato le prime cure, allertando nel frattempo il 118. Essendo il rifugio molto lontano dalla viabilità ordinaria, la donna è stata trasportata in condizioni di estrema difficoltà fino alla località Pianelle, dove l’attendeva un’ambulanza che ha provveduto al suo trasferimento in ospedale. Le sue condizioni sono abbastanza soddisfacenti.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3558 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: