DISAGI SULLA PROVINCIALE BARIGNANO-LIBERI -DRAGONI. LE ERBACCE CREANO PROBLEMI DI VISIBILITA’

Jpeg

Liberi-Dragoni-Pontelatone. C’era una volta la strada provinciale Barignano-Dragoni. Ormai, è rimasta solo una traccia e ci riferiamo sia al  fondo stradale ormi come le buche di Roma ma particolarmente i rovi tra i due lati della strada che quasi si toccano .Certo, percorrerla a piedi è una bellissima passeggiata ecologica che tutti ci invidiano, soprattutto se è vista in foto ma camminarci in macchina diventa un gioco alla roulette: sai quando parti e non sai se arrivi. La Provincia  con il pur sensibile presidente Magliocca non ha fatto nulla e i pericoli sono dietro l’angolo, ogni giorno, per chi questa strada è costretta a percorrerla e vi assicuriamo che sono in tanti. C’è da chiedersi ma è negli obiettivi di liberare questi comuni coinvolti da questo continuo pericolo oppure devono arrendersi. Davvero esistono comuni di serie A e serie B allora e non è un luogo comune. Che Dio ce la mandi buona. (Nella foto  il ponte Tora nel comune di Pontelatone lungo la provinciale Barignano -Dragoni).

About Lorenzo Applauso (2125 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

1 Comment on DISAGI SULLA PROVINCIALE BARIGNANO-LIBERI -DRAGONI. LE ERBACCE CREANO PROBLEMI DI VISIBILITA’

  1. Noi il ( ponte Tora) come l’avete chiamato voi , l’abbiamo da sempre chiamato dialettalmente ( u pont a cappell) che in italiano dovrebbe essere ( il ponte alla cappella).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: