FALSI ISPETTORI ENEL TENTANO LA TRUFFA AI DANNI DI UN’ANZIANA DONNA DI LIBERI. SCOPERTI, SPARISCONO NEL NULLA

LIBERI. Falsi ispettori Enel tentano di truffare un’anziana di Liberi. Lei non ci casca e chiede aiuto ad un vicino di casa. Loro, dopo un po’ spariscono. E’ avvenuto qualche ora fa a Liberi, quando  la signora si e’ improvvisamente trovata in casa la coppia che si e’ presentata come addetti Enel, senza nemmeno bussare, cercando poi di carpire notizie e chiedendo i documenti all’anziana che insospettita ha immediatamente chiamato un vicino di casa che ha immediatamente contattato la figlia. Una volta capito che non tirava l’aria giusta, la coppia, un uomo ed una donna,  apparentemente perbene e’ immediatamente scomparsa nel nulla. La tecnica e’ ormai la solita, ovvero, quella che vi abbiamo appena raccontato. Non si esclude una ipotesi ancora piu’ inquietante secondo la quale, l’anziana, sarebbe stata addirittura seguita dalla coppia oppure ha agito mediante un complice del posto anche perche’ aveva appena ritirato la sua modesta pensione al locale ufficio postale.

Attenzione anche ad un altro tipo di truffa molto frequente in queste ore, la classica consegna del pacco, o l’incidente del parente. Approfittando di questo chiedono soldi: nel video è possibile saperne di piu’. (Guarda il video)

 

 

 

 

About Redazione (7893 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: