Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, LA SALUTE IN ROSA, INTERESSANTE CONVEGNO SULLA SFERA GINECOLOGICA FEMMINILE

Redazione. Piedimonte Matese. L’auditorium dell’ospedale di Piedimonte Matese ha ospitato questa mattina un interessante convegno sulla sfera ginecologica delle donne. Sulla “Salute in rosa”, sulla prevenzione e sulla cura di patologie ginecologiche, si sono confrontati i medici dell’unità operativa del nosocomio matesino: il responsabile Luigi Bergamin, il dirigente Fernando De Novellis e Pasquale Morelli, organizzatore della manifestazione, coadiuvato dal coordinatore sanitario Franco Antonucci. Tanti gli esperti dello specifico ramo medico, in un’aula  dell’auditorium affollata come non mai. Fra di loro anche il Direttore Generale dell’ASL, Mario De Biasio.

L’INTERVISTA

“Vorrei dire che il Convegno – La Salute in Rosa – ha avuto come obiettivo primario la valutazione e la gestione della salute della donna in ostetricia e ginecologia, e l’intervento di più specialisti ha fatto acquisire ai partecipanti le informazioni cliniche, le linee guida e i protocolli di ricerca impiegati in ostetricia e ginecologia – a detto il neo responsabile dell’Ostetrica e Ginecologia dell’ospedale di Piedimonte Matese Luigi Bergamin a margine dei lavori-. Al Direttore Generale ho rappresentato, da quando ho assunto la dirigenza dell’unità operativa, suscitando in lui grande soddisfazione nei progressi fatti in merito ai tagli cesarei primari: la percentuale a maggio 2018 era 46,1% rispetto a quella di Maggio quest’anno pari all’11,1 %; a Giugno 2018 era del 38,46% contro il 18,18% di Giugno 2019, risultati naturalmente ottenuti grazie alla collaborazione dello staff dei medici, del caposala, delle infermiere, dell’ostetriche e delle OSS.

Ho ricordato inoltre – continua Bergamin – che le visite ostetriche dall’1/1/2019 al 3 luglio 2019 sono 459 e che per lo stesso periodo le ecografia sono 413 oltre tutte le ecografie strutturali eseguite dal dottor Morelli”. Soddisfatto anche della riuscita del convegno del quale ha detto:”Sono molto contento perché il convegno ha dimostrato, vista la presenza di tutti i primari e i responsabili delle unità ospedaliere del presidio di Piedimonte, l’indispensabile unità di intenti, di collaborazione di tutti, in sinergia, abbandonando personalismi in favore di una visione unitaria, coniugando professionalità, disponibilità ed impegno, ciò che abbiamo fatto negli ultimi mesi nella nostra Unità Operativa coniugando pensieri e visioni comuni. Ringrazio il direttore generale per la fiducia che mi ha accordato assegnando alla nostra unità operativa: una sedia da parto nuova, nuovi letti di degenza, che arriveranno a giorni. Ci è stato inoltre acquistato un colposcopio indispensabile per l’attività ambulatoriale, un isteroscopio e un resettoscopio, un apparecchio a radiofrequenza, un apparecchio per l’urodinamica che permetterà sicuramente di incrementare le attività ambulatoriali; e come ho detto prima di rafforzare l’immagine dei nostri ambulatori che sono diventati veramente un punto di riferimento per le pazienti dell’Alto Casertano.

Interessanti gli interventi dei colleghi dell’Unità operativa, la dottoressa Bianca Barbieri, e quelli dei dottori De Novellis, Morelli, Di Monaco e Marino; Esaustivo e accorato l’intervento del dottor Giuseppe Casino, correlato da tanta passione, che ha parlato di un argomento importantissimo come la parto analgesia. Sono intervenuti il dottor Emilio Filetti, direttore del distretto n.15, Il dottor Domenico Perri, direttore responsabile del dipartimento funzionale materno infantile della ASL di Caserta, il dottor Dario Puorto, dirigente medico del coordinamento materno-infantile dell’Asl di Caserta, il dottor Giacomo Russo specialista ambulatoriale di ostetricia e ginecologia del consultorio di Piedimonte Matese. Tutti hanno portato il loro contributo e tutti hanno confermato e apprezzato i progressi fatti dalla nostra unità operativa da aprile di quest’anno. Erano presenti come moderatori i due ex primari, ormai in pensione, i dottori Gerardo Spaziante ed Ercole de Cesare e il dottor Carlo Capuano, già responsabile dell’ostetricia e ginecologia di Sessa Aurunca”.

 

 

 

 

 

Informazioni su Emiddio Bianchi ()
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: