Ultime notizie

PRESUNTE LICENZE ILLEGITTIME, FIATO SOSPESO PER LA DECISIONE DEL RIESAME PER LA VICENDA DI PORTICO

PORTICO (Caserta) Ancora per due mesi con il fiato sospeso devono rimanere alcuni esponenti politici della vecchia amministrazione del Comune di Portico di Caserta, alcuni vigili urbani, un geometra, una dirigente comunale ed altri. Oggi dinanzi alla 12 Sezione del Tribunale del Riesame di Napoli presieduto dalla dott. ssa Paola Russo nulla di fatto. Rinvio al 20 settembre prossimo per discutere il ricorso del Pubblico Ministero del Tribunale sammaritano, la dott. ssa Stefania Pontillo, che ha impugnato il provvedimento del Giudice dott. Emilio Minio che ha rigettato le sue richieste di ordinanza in carcere, agli arresti domiciliari, altre misure interdittive. I fatti risalgono al 2014-2015 quando era in carica l’amministrazione retta dall’allora sindaco Massaro Gerardo. Tutto verte intorno ad un cambio di destinazione d’uso ( da commerciale a civile abitazioni ) di un mega complesso edilizio costruito nel Comune di Portico di Caserta dall’imprenditore di Marcianise Felice Letizia. Secondo la ricostruzione del Pubblico Ministero il provvedimento sarebbe illegittimo e sarebbe stato emesso e concesso al sol fine di favorire il costruttore in quanto sarebbero mancati i presupposti della concessione ( di qui e’ finito sotto processo il responsabile dell’area tecnica dell’epoca e la relativa dirigente) e poi sarebbero stati commessi una serie di falsi nei vari sopralluoghi eseguiti sia presso il complesso edilizio che presso il campo sportivo. Ora la parola spetta al collegio difensivo formato dagli avvocati Renato Iappelli, Francesco Piccirillo, Raffaele Crisileo, Stefano Vaiano, Nicola Leone, Enzo D. Spina.

Per questa vicenda, lo ricordiamo, sono finiti  sotto processo 13 persone  Intanto il Pubblico Ministero – che vede nel comportamento degli indagati le mosse di un’associazione a delineare- ha contestato i reati di abuso in atto di ufficio e di falso e poi ha impugnato anche il provvedimento di rigetto della sua richiesta di sequestro del distributore di carburante dell’ex Sindaco Massaro nonche’ l’intero complesso edilizio dell’ imprenditore Felice Letizia  . Si e’ in attesa della fissazione dell’udienza.(Foto repertorio).

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: