SANT’AGATA DE’ GOTI, CAVALLO SGOZZATO DAL PADRONE NEL CORTILE DI CASA, IL NITRITO DISPERATO DELL’ANIMALE

Redazione. Sant’Agata de’ Goti. Sono stati i vicini di casa a far intervenire i carabinieri in un casolare di campagna di Sant’Agata de’ Goti, quando hanno capito cosa stesse avvenendo, dopo aver udito dei nitriti disperati di un cavallo che provenivano dal cortile antistante il portone e che era stato barbaramente sgozzato. Magari, per riempire i congelatori della sua carne, evitando il rispetto delle piu’ elementari norme di macellazione degli animali. Per questo motivo sono stati allertati anche i veterinari dell’ASL che hanno provveduto alla rimozione della carcassa della povera bestia. L’esecutore della macabra uccisione e’ stato denunciato alle autorita’ competenti.

 

About Emiddio Bianchi (2799 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: