DIETRO LA CONDANNA A DIECI ANNI DELL’EX IMPIEGATO DEL COMUNE DI ALIFE L’INTENSO LAVORO DELLA FINANZA DI PIEDIMONTE

ALIFE. L’impiegato di Alife Pietro Sansone è stato condannato a 10 anni di carcere come e’ noto e al pagamento delle spese con l’accusa di aver incassato impropriamente somme di denaro. La notizia e’ rimbalzata in tutte le redazioni ma poco sanno che per giungere alla sentenza ha giocato un ruolo fondamentale l’azione dura e tenace della Guardia di Finanza di Piedimonte Matese, arrivando cosi alla sentenza, grazie alle indagini condotte dal maresciallo Fernando Martino e Angelo Schiavone presenti in ogni udienza.

About Redazione (8305 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: