PICCHIAVA LA MOGLIE TUTTI I GIORNI  DAVANTI AI FIGLI, MA QUANDO SI FERMANO SERIAMENTE QUESTI ORRORI?

Ieri,  all’esito di una indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, i Carabinieri della Stazione di Castel Volturno Pineta Mare, hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di E.T. 37enne ritenuto responsabile di maltrattamenti ai danno della moglie, anche alla presenza delle due figlie minori della coppia, le  quali,  quasi quotidianamente, assistevano alle violenze. Le indagini espletate, consistite principalmente nelle reiterate escussioni della persona offesa e delle persone informate sui fatti, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato, il quale – anche sotto effetto di sostanze stupefacenti -, picchiava la moglie con cadenza quotidiana, con pugni e schiaffi al volto, la ingiuriava e la minacciava di morte.

L’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere ha, quindi, condiviso l’impianto accusatorio a carico violento ed ha accolto la richiesta dell’Ufficio di Procura, inoltrata al Giudice per le indagini preliminari appena otto giorni dopo la ricezione della prima denuncia della donna, ad ulteriore conferma dell’impegno e della tempestività nella trattazione dei fatti di violenza domestica da parte della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

About Redazione (9699 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: