Ultime notizie

COMUNITA’ MONTANA DEL MATESE, “HABEMUS PAPAM”: FRANCO IMPERADORE E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Piedimonte Matese. E’ Franco Imperadore il nuovo Presidente della comunità Montana del Matese. Dopo una sofferta trattativa nelle scorse settimane  e una continua girandola di nomi, poche ore fa la proclamazione del nuovo Presidente. Quasi certo il suo vice sarà Mauro Martino consigliere del comune di Piedimonte Matese. “Una bellissima squadra – ha detto immediatamente dopo l’ufficializzazione, il neo presidente Imperadore – con la quale possiamo affrontare le varie problematiche dell’ente perché altamente qualificata non solo in campo politico ma anche qualificata sotto l’aspetto sociale. Sono davvero felice dell’incarico e della fiducia che mi è stata accordata e insieme lavoreremo per l’Ente con l’impegno e la tenacia con la quale sono abituato a lavorare da sempre”. Entreranno in giunta anche il sindaco di Prata Sannita Damiano De Rosa, Domenico Buccio di Ciorlano e Zazzarino del comune di Alife.

LE CONGRATULAZIONI

Auguri al Sindaco di San Potito Sannitico Francesco Imperadore per la nomina a Presidente della Comunità Montana del Matese da parte agnese Ginocchio ambasciatrice della pace..

“Tantissimi Auguri per la nomina a Presidente della Comunità Montana del Matese. Ottima scelta. Un sindaco che ha ospitato la “Fiaccola della Pace” nel proprio comune, che fu dedicata alla memoria del concittadino Vincenzo D’Allestro, vittima dell’attentato terroristico di Dacca in Bangladesh, alla cui memoria dedicammo l’ ” Albero della Pace ” piantumato in questo Comune insieme alla targa di dedica nell’aiuola verde di via Porta Agricola, viene oggi nominato Presidente dell’Ente montano. Lo abbiamo ricordato una quindicina di giorni fa insieme al Preside Nicola Lombardi( e consigliere di San Potito), durante l’inaugurazione del “1°Segnavia della Fiaccola della Pace” nel Parco regionale del Matese, dove vi si legge anche la tappa avvenuta nel Comune di San Potito Sannitico. Tutto ciò non può che essere un altro “dono” della Pace per la nostra martoriata terra. Stasera, davanti al nostro Albero della Pace, mentre portavo acqua alle piante, ho riflettuto molto sull’importanza di questi “Simboli di Pace,” monumenti vivi della memoria storica, piantati nel nostro Matese e ovunque, grazie alla marcia della Fiaccola della Pace. L’anno prossimo ritorneremo a San Potito.
Auguri Presidente!”
Con stima.
Agnese Ginocchio

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: