Ultime notizie

CONCORSI PER INFERMIERI ED ALTRE FIGURE ALL’ASL CASERTA . ECCO L’ELENCO

AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA P. IVA 03519500619 – Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di posti di personale del Comparto Sanità, riservato ai sensi dell’art. 20, comma 2, D.Lgs. 75/2017 e s.m.i..

In  esecuzione  della  deliberazione  n.  1050  del  26/07/2019,  immediatamente  esecutiva,  è  indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato dei seguenti posti di

personale del Comparto Sanità (fatti salvi eventuali incrementi, da apportare a seguito dell’approvazione del fabbisogno di personale relativo al triennio 2019-2021), riservato ai sensi dell’art. 20, comma 2,

  • gs. 75/2017 e s.m.i.:
    • n. 85 CPS Infermieri, ctg. “D”;
    • n. 1 CPS Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, ctg. “D”;
    • n. 2 CPS Tecnici della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, ctg. “D”;
    • n. 6 CPS Tecnici di Laboratorio Biomedico, ctg. “D”;
    • n. 5 CPS Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica, ctg. “D”;
    • n. 4 CPS Educatori Professionali, ctg. “D”;
    • n. 19 CPS Fisioterapisti, ctg. “D”;
    • n. 5 CP Assistenti Sociali, ctg. “D”;
    • n. 20 Operatori Socio-Sanitari, livello economico “Bs”;
    • n. 2 Collaboratori Tecnici Professionali/Ingegneri Informatici – Ingegneri Elettronici, ctg. “D”;
    • n. 4 Programmatori, ctg. “C”;
    • n. 7 Operatori Tecnici Informatici, ctg. “B”;
    • n. 4 Collaboratori Amministrativi Professionali, ctg. “D”;
    • n. 20 Assistenti Amministrativi, ctg. “C”.

SCADENZA

Entro e non oltre le ore 24,00 del 30° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente  bando  di  Concorso  Pubblico  nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  Italiana,  IV  Serie

Speciale; qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.

Possono partecipare coloro che, alla data di scadenza fissata per la presentazione delle istanze di partecipazione, siano in possesso dei seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE

  1. cittadinanza italiana, fatte salve le equiparazioni stabilite dalle Leggi vigenti, oppure cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. Ai sensi dell’art. 38 D.Lg n. 165/2001 e dell’art. 3

D.P.C.M. 07.02.1994, n. 174, l’accesso all’impiego è esteso ai cittadini degli Stati membri della

U.E. e ai loro familiari non aventi la cittadinanza di uno stato membro, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, in possesso dei seguenti requisiti:

./ godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza;

./ possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana,  di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;

./ adeguata conoscenza della lingua italiana ai sensi del D.P.R. n. 752/1976;

./ le disposizioni di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 si applicano anche ai cittadini di paesi terzi, che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status  di protezione sussidiaria. Anche per tale categoria di cittadini si applicano le disposizioni di cui D.P.R. n. 752/1976, in materia di conoscenza della lingua italiana;

  1. non essere già lavoratore privato o pubblico collocato in quiescenza;
  2. incondizionata idoneità fisica all’impiego e alla mansione specifica: l’accertamento sarà effettuato a cura dell’ASL CASERTA con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette prima

dell’effettiva assunzione in servizio;

  1. godimento dei diritti politici;
  2. non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

REQUISITI EX ART. 20, COMMA 2, D.LGS. 75/2017 E S.M.I. (DA DOCUMENTARE ALLEGANDO AUTOCERTIFICAZIONE AI SENSI DEL DPR N. 445/2000, RELATIVA ALLA QUALIFICA, AI PERIODI

DI SERVIZIO, ALLA TIPOLOGIA DI CONTRATTO E ALL’ENTE DEL SSN O ALL’IRCCS O ALL’IZS PRESSO IL QUALE IL SERVIZIO E’ STATO PRESTATO)1 risultare titolare, successivamente alla data del 28/08/2015 (data di entrata in vigore della legge

  1. n. 124 del 2015),  di  un  contratto di lavoro  flessibile  presso  l’ASL  Caserta che bandisce il concorso;
  2. aver maturato, alla data del 31/12/2017, almeno tre anni di contratto, anche non continuativi, negli ultimi otto anni (dal 01/01/2010 al 31/12/2017), presso l’ASL Caserta o presso diverse

amministrazioni del S.S.N. o presso IRCCS e IZS. In tale requisito di anzianità è possibile sommare periodi riferiti a contratti diversi, anche come tipologia di rapporto, purché riferiti alla

medesima attività.

REQUISITO DELLA NON TITOLARITA’ DI CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO INDETERMINATO  PRESSO  UNA  PUBBLICA  AMMINISTRAZIONE  NEL  PROFILO  PER  CUI  SI

PARTECIPA AL PRESENTE CONCORSO PUBBLICO RISERVATO REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE

Per i CPS Infermieri

  1. Laurea Triennale in Infermieristica ovvero Diploma Universitario di Infermiere, di cui al Decreto del Ministro  della  Sanità  14  settembre  1994,  n.  739  o  titoli  equipollenti  previsti  dal  D.M.

27/7/2000;

  1. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per il CPS Tecnico Sanitario di Radiologia Medica

  1. Laurea triennale in Tecniche di Radiologia Medica, per immagini e radioterapia ovvero Diploma Universitario di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica di cui al Decreto del Ministro della Sanità

14 settembre 1994, n. 746 o titoli equipollenti previsti dal D.M. 27/7/2000;

  1. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per i CPS Tecnici della Prevenzione nell’ Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

  1. Laurea triennale in Tecniche della Prevenzione nell’ Ambiente e nei Luoghi di Lavoro ovvero Diploma Universitario di Tecnico della Prevenzione nell’ Ambiente e nei Luoghi di Lavoro di cui al

Decreto del Ministro della Sanità 17 Gennaio 1997, n. 58 o titoli equipollenti previsti dal D.M.

27/7/ 2000, come modificato dal D.M. 3/11/2011;

  1. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per i CPS Tecnici di Laboratorio Biomedico

  1. Laurea triennale in Tecniche di Laboratorio Biomedico ovvero Diploma Universitario di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico di cui al Decreto del Ministro della Sanità 14 settembre 1994,
  2. n. 745 o titoli equipollenti previsti dal D.M. 27/7/2000;
  3. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per i CPS Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica

  1. Laurea triennale in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica ovvero Diploma Universitario di Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica (D.M.S. 29 marzo 2001, n. 182) ovvero Diploma Universitario di Tecnico dell’Educazione e della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale di cui al Decreto del Ministro della Sanità 17 gennaio 1997, n. 57 o titoli equipollenti previsti dal D.M. 27/7/2000;
  2. 2. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per i CPS Educatori Professionali

  1. Laurea triennale  in  Educazione  Professionale  ovvero  Diploma  universitario  di  Educatore professionale, di cui al Decreto del Ministro della Sanità 8 ottobre 1998, n. 520 o titoli equipollenti

previsti dal D.M. 27/7/2000;

  1. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per i CPS Fisioterapisti

  1. Laurea triennale in Fisioterapia ovvero Diploma Universitario di Fisioterapista di cui al Decreto del Ministro  della  Sanità  14  settembre  1994,  n.  741  o  titoli  equipollenti  previsti  dal  D.M.

27/7/2000;

  1. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per i CP Assistenti Sociali

  1. Laurea triennale in Servizio Sociale o Laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale ovvero Diploma Universitario in Servizio Sociale ovvero Diploma di Assistente Sociale conseguito presso le Scuole dirette a fini speciali universitarie di assistente sociale ovvero Diploma di

Assistente Sociale con valore abilitante, rilasciato da scuole per Assistenti Sociali, ai sensi del

D.P.R.15 gennaio 1987, n. 14;

  1. 2. Iscrizione all’Albo Professionale.

Per gli Operatori Socio-Sanitari

Assolvimento dell’obbligo scolastico o Diploma di istruzione secondaria di primo grado unitamente  ad  attestato  di  qualifica  professionale  di  OSS,  rilasciato  ai  sensi  della  Legge

21/12/1978, n. 845.

Per i Collaboratori Tecnici Professionali/Ingegneri Informatici – Ingegneri Elettronici

  1. Laurea triennale,  o  Laurea  vecchio  ordinamento,  in  Ingegneria  Informatica  o  in  Ingegneria Elettronica;
  2. Iscrizione al rispettivo Albo Professionale.

Per i Programmatori

Diploma di Perito Industriale in Informatica/Diploma di Istituto Tecnico Tecnologico-Informatica ovvero Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale unitamente ad Attestato di programmatore per elaborazione dati, rilasciato ai sensi dell’art. 14 Legge 21/12/1978, n. 845.

Per gli Operatori Tecnici Informatici

Assolvimento dell’obbligo scolastico o Diploma di istruzione secondaria di primo grado unitamente ad Attestato di qualifica professionale in Informatica, rilasciato ai sensi della Legge 21/12/1978, n. 845 ovvero Diploma (triennale) di qualifica in Informatica, conseguito presso un Istituto Professionale.

Per i Collaboratori Amministrativi Professionali

Laurea triennale in Scienze Giuridiche o in Scienze Economiche o in Scienze Politiche o equipollenti ovvero Laurea Vecchio Ordinamento in Giurisprudenza o in Economia e Commercio o in Scienze Politiche o equipollenti ovvero Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.

Per gli Assistenti Amministrativi

Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

ESCLUSIONE

Non possono accedere alla presente procedura:

  • i soggetti già lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza (articolo 5, comma 9, del Decreto- Legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla Legge 7 agosto 2012, n. 135, come novellato dall’art. 6 del D.L. 24 giugno 2014, n. 90 “Misure urgenti per la semplificazione e la  trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari”, convertito in legge, con modificazioni, dall’ art. 1, comma 1, L. 11 agosto 2014, n. 114);
  • coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo politico, nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione,  ovvero  licenziati  per  aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • coloro che hanno subito condanne penali relative a reati contro la Pubblica Amministrazione. In tal caso, l’Azienda procederà alla valutazione di tali condanne al fine di accertare, secondo un

consolidato indirizzo giurisprudenziale (C.d.S., IV,20 gennaio 2006, n. 130; C.d.S., VI, 17 ottobre

1997, n. 1487; T.A.R. Lazio, III, 2 aprile 1996, n. 721), la gravità dei fatti penalmente rilevanti, dai quali può desumere l’eventuale inesistenza dei requisiti di idoneità morale ed attitudine ad espletare attività presso una Pubblica Amministrazione; l’Azienda si riserva di valutare, a suo insindacabile giudizio, se le sentenze penali riportate, la sottoposizione a misure di sicurezza, ovvero i procedimenti penali in corso, risultino ostativi all’ammissione.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione alla presente procedura dovrà essere ESCLUSIVAMENTE PRODOTTA TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA, con le modalità descritte al punto seguente, entro il termine

perentorio indicato alla pag. 1 del presente bando (30° giorno successivo alla data di pubblicazione

dell’estratto del presente bando di Concorso Pubblico nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, IV Serie Speciale; qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato al primo giorno successivo non

festivo), pena esclusione.

L’ASL Caserta declina ogni responsabilità per dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte dell’aspirante o da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda.

PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E COMPILAZIONEON-LINE DELLA DOMANDA E DEI RELATIVI TITOLI

La procedura di presentazione della domanda potrà essere effettuata 24 ore su 24 tramite qualsiasi personal  computer  collegato  alla  rete  internet  e  dotato  di  un  browser  di  navigazione  tra  quelli  di

maggiore diffusione (Chrome, Explorer, Firefox, Safari) e di recente versione, salvo sporadiche momentanee interruzioni per interventi di manutenzione tecnica anche non programmati; si consiglia pertanto di registrarsi, accedere e procedere alla compilazione della domanda e conferma dell’iscrizione

con largo anticipo  rispetto alla scadenza del Bando.

FASE 1: REGISTRAZIONE NEL SITO AZIENDALE

Collegarsi al sito internet: https://aslcaserta.iscrizioneconcorsi.it/

Accedere alla “pagina di registrazione” ed inserire i dati richiesti e “Conferma”.

  • Fare attenzione al corretto inserimento del proprio indirizzo e-mail (non PEC) perché a seguito di questa operazione il programma invierà una e-mail al candidato con le credenziali provvisorie (Username e Password) di accesso al sistema di iscrizione ai concorsi on-line (attenzione l’invio non è immediato quindi registrarsi per tempo);
  • Collegarsi, una volta ricevuta la mail, al link indicato nella stessa per modificare la password provvisoria con una password segreta e definitiva che dovrà essere conservata per gli accessi successivi al primo. Attendere poi qualche secondo per essere automaticamente reindirizzati alla scheda ‘Utente’;
  • Completare le informazioni anagrafiche aggiuntive previste nella scheda ‘Utente’.

Attenzione: le informazioni anagrafiche aggiuntive non sono obbligatorie, ad eccezione del documento di identità, ma è utile che vengano compilate perché verranno poi automaticamente riproposte in ogni successivo concorso al quale il candidato vorrà partecipare.

  • L’ accesso alla scheda ‘Utente’ è comunque sempre garantito e le informazioni anagrafiche potranno essere inserite e/o modificate in qualsiasi momento.

FASE 2: ISCRIZIONE ON-LINE AL CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

Completata la FASE 1 (cioè sostituita la password provvisoria, compilati e salvati i dati anagrafici) cliccare sulla voce di menù ‘Concorsi’ per accedere alla schermata dei concorsi disponibili;

  • liccare sull’icona “Iscriviti” del concorso al quale si intende partecipare;
  • accede così alla schermata di inserimento della domanda, dove si dovrà dichiarare il possesso dei requisiti generali e specifici di ammissione;
  • inizia dalla scheda “Anagrafica”, che deve essere obbligatoriamente compilata in tutte le sue

parti;

  • er iniziare cliccare sul tasto “Compila” ed al termine dell’inserimento dei dati di ciascuna sezione cliccare il tasto in basso “Salva”.

L’elenco delle pagine da compilare (requisiti generici, requisiti specifici ecc.) è visibile nel pannello di sinistra, le pagine già completate presentano un segno di spunta verde mentre quelle non ancora

compilate sono precedute dal simbolo del punto interrogativo (le stesse possono essere compilate in più momenti, si può accedere a quanto caricato e aggiungere/correggere/cancellare i dati fino a quando non

si conclude la compilazione cliccando su “Conferma ed invio”). A questo punto la domanda potrà essere integrata (come da istruzioni successive) ma non più modificata.

Nella schermata sono presenti dei campi a compilazione obbligatoria (contrassegnati con asterisco *) e il

loro mancato inserimento non consentirà il salvataggio della domanda. Terminata la compilazione di tutte le sezioni, cliccare su “Conferma ed invio”.

Dopo avere reso le dichiarazioni finali e confermato, compare la funzione STAMPA DOMANDA. Il candidato deve obbligatoriamente procedere allo scarico della domanda, alla sua firma e successivo upload cliccando il bottone “Allega la domanda firmata”.

Solo al termine di quest’ultima operazione comparirà il bottone “Invia l’iscrizione” che va cliccato per inviare definitivamente la domanda. Il candidato riceverà una mail di conferma iscrizione con allegata la

copia del documento di identità e della domanda firmata. Il mancato inoltro informatico della domanda firmata, determina l’automatica esclusione del candidato dal concorso di cui trattasi.

Al termine della procedura on-line si riceverà una mail di conferma che conterrà, in allegato, una copia della domanda (pdf) contenente i dati inseriti completa di numero identificativo, data e ora.

La  stessa  domanda  potrà  essere  stampata  anche  dalla  procedura  on  line  posizionandosi  in

corrispondenza della colonna domanda (pdf).

Nella domanda di ammissione i candidati in situazione di handicap possono indicare l’eventuale ausilio necessario  in  relazione  al  loro  handicap,  nonché  l’eventuale  necessità  di  tempi  aggiuntivi  per

l’espletamento delle prove, ai sensi della legge n. 104/92.

Alle prove d’esame il candidato dovrà presentarsi munito di copia fotostatica di un documento di identità personale in corso di validità o documentazione che consente ai cittadini non italiani, europei o extra- europei, di partecipare alla presente Selezione (es. permesso di soggiorno).

Costituiscono motivi di esclusione:

  1. L’omissione di  taluna  delle  dichiarazioni  indicate  nella  domanda  on-line  e  la  mancata sottoscrizione della domanda di partecipazione da parte del diretto interessato. La sottoscrizione

della  domanda,  per  quanto  disposto  dall’art.  39  del  D.P.R.  445/2000,  non  è  soggetta  ad

autenticazione.  La  presentazione  della  domanda  di  partecipazione  determina  l’accettazione incondizionata di tutte le disposizioni del presente bando di concorso.

  1. La mancanza dei requisiti di ammissione.
  2. La presentazione della domanda con modalità diverse da quelle previste dal presente bando.
  3. La mancata presentazione, alle prove d’esame, di copia fotostatica di un documento di identità personale in corso di validità o documentazione che consente ai cittadini non italiani, europei o

extra-europei, di partecipare al presente Concorso (es. permesso di soggiorno).

PROCEDURA  DI  EVENTUALE  INTEGRAZIONE  DI  ULTERIORI  TITOLI  E  DOCUMENTI  ALLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Dopo l’invio on-line della domanda è possibile richiedere la riapertura della domanda inviata per la

produzione di ulteriori titoli o documenti ad integrazione della stessa fino a 5 giorni prima della data di scadenza del presente bando, tramite l’apertura di una richiesta di assistenza per mezzo della apposita funzione “Richiedi assistenza” oppure attraverso il menù “Assistenza” presente in testata della pagina web.

Tale procedura genera in automatico una mail che verrà inviata all’ufficio concorsi.

NOTA BENE: si fa presente che la riapertura della domanda per la produzione di ulteriori titoli e documenti comporta l’annullamento della domanda precedentemente redatta on-line, con conseguente perdita di validità della ricevuta di avvenuta compilazione.

Conclusa l’integrazione il candidato dovrà necessariamente cliccare sul pulsante “Conferma ed invio “per poter risultare nuovamente iscritto alla Selezione.

A seguito della nuova registrazione il candidato riceverà quindi una mail di conferma che conterrà, in allegato, una copia della domanda comprensiva delle integrazioni apportate, questa domanda annulla e

sostituisce in toto la precedente.

DOCUMENTAZIONE INTEGRATIVA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

I candidati, attraverso la procedura on-line, dovranno allegare alla domanda, a pena di esclusione, tramite file in formato .pdf, la copia digitale di:

  • documento di identità fronte-retro in corso di validità;
  • eventuali pubblicazioni di cui il candidato è autore/coautore, attinenti al profilo professionale interessato, che devono essere edite a stampa e devono comunque essere presentate, avendo cura di evidenziare il proprio nome;
  • eventuale documentazione sanitaria comprovante lo stato di invalidità con la relativa percentuale;
  • permesso di soggiorno per cittadini extracomunitari;
  • decreti di equiparazione relativi a titoli di studio e servizi prestati all’estero.

Per ogni file allegato è prevista una dimensione massima di cui il candidato dovrà necessariamente tener conto.

ASSISTENZA TECNICA

Le richieste di assistenza tecnica possono essere avanzate tramite l’apposita funzione disponibile alla voce di menu “Assistenza”, sempre presente in testata della pagina web. Le richieste di assistenza

tecnica  verranno  soddisfatte  compatibilmente  con  le  esigenze  operative  dell’ufficio  concorsi  e  non

saranno comunque evase nei 5 giorni precedenti la scadenza del bando.

AVVERTENZE

I rapporti di lavoro/attività professionali in corso possono essere autocertificati limitatamente alla data in cui viene compilata la domanda (quindi, nel campo corrispondente alla data di fine rapporto il candidato deve inserire la data dell’invio della domanda, anche se il rapporto di lavoro è ancora in corso).

Con riferimento al servizio prestato presso Aziende Sanitarie Pubbliche, il candidato deve indicare se ricorrono o non ricorrono le condizioni di cui all’ultimo comma art. 46 D.P.R. 761/79 che di seguito si

riportano:  “La  mancata  partecipazione,  senza  giustificato  motivo,  alle  attività  di  aggiornamento professionale  per  un  periodo  superiore  ai  cinque  anni  comporta  la  riduzione  del  punteggio  di

anzianità(…). La riduzione non può comunque superare il 50 per cento”.

Per i servizi prestati presso gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di diritto privato, verranno  valutati  se  detti  Istituti  abbiano  provveduto  all’adeguamento  dei  propri  ordinamenti  del

personale come previsto dall’art. 25 del D.P.R. 20.12.1979, n. 761; in caso contrario i suddetti servizi saranno valutati per il 25% della rispettiva durata.

Per il servizio prestato presso Case di Cura private verrà valutato se le stesse operano in regime di accreditamento con il SSN; in assenza di tale indicazione il servizio non sarà considerato, qualora di dipendenza, nei titoli di carriera ma nel curriculum formativo e professionale.

Saranno valutati i titoli che il candidato ritenga opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito (attività di servizio, borse di studio, incarichi libero-professionali ecc.).

Non è ammessa la produzione di documenti, pubblicazioni, ecc. dopo la scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione on-line.

NOMINA DELLA COMMISSIONE (PER CIASCUN PROFILO)

La Commissione esaminatrice sarà costituita secondo le disposizioni di cui al D.P.R. n. 220/2001.

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PROVE DI ESAME

La Commissione dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:

  • 30 punti per i titoli;
  • 70 punti per le prove d’esame.

I punti per le prove d’esame sono così ripartiti:

  • 30 punti per la prova scritta;
  • 20 punti per la prova pratica;
  • 20 punti per la prova orale.

I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:

  • 15 punti per i titoli di carriera;
  • 4 punti per i titoli accademici e di studio;
  • 4 punti per le pubblicazione e titoli scientifici;
  • 7 punti per il curriculum formativo e professionale

Non verranno considerate le attività e i servizi prestati antecedentemente al conseguimento del titolo di studio richiesto per l’ammissione al Concorso Pubblico riservato, le idoneità in precedenti concorsi/avvisi pubblici/avvisi di mobilità e le attività di volontariato.

Il superamento della prova scritta è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici di almeno 21/30.

Il superamento della prova pratica e della prova orale è subordinato al raggiungimento, in ciascuna delle due prove, di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici di almeno 14/20.

PROVE D’ESAME

Le prove d’esame, scritta, pratica ed orale saranno espletate secondo le modalità disposte dal D.P.R. n. 220/2001.

AMMISSIONE (PER CIASCUN PROFILO)

L’ASL Caserta con provvedimento del Direttore Generale procederà all’ammissione dei candidati le cui domande siano pervenute nei termini prescritti e siano in possesso dei requisiti previsti dal presente

bando. Con lo stesso provvedimento si procederà altresì all’eventuale esclusione dei candidati non in

possesso dei predetti requisiti.

L’elenco dei candidati ammessi a partecipare alle prove d’esame previste dalla vigente normativa verrà pubblicato sul sito istituzionale dell’ASL Caserta come indicato in calce al presente bando ed equivarrà,

ad ogni effetto, a notifica a tutti i candidati ammessi.

Ai singoli candidati esclusi verrà data comunicazione dell’esclusione, mediante raccomanda con avviso di ricevimento al recapito indicato nella domanda di ammissione, se diverso dalla residenza.

PROVE D’ESAME (PER CIASCUN PROFILO)

La data delle prove d’esame sarà resa nota ai candidati, esclusivamente, mediante apposito avviso pubblicato prima dell’espletamento delle prove stesse, come di seguito specificato, sul sito istituzionale dell’ASL Caserta ed equivarrà, ad ogni effetto, a notifica ai candidati interessati:

almeno 15 giorni prima della prova scritta; almeno 20 giorni prima della prova pratica;

almeno 20 giorni prima della prova orale.

La prova orale, per i cittadini degli stati membri della U.E., verterà, altresì, sulla conoscenza della lingua italiana.

FORMULAZIONE DELLA GRADUATORIA FINALE DI MERITO (PER CIASCUN PROFILO)

La Commissione esaminatrice, al termine delle prove d’esame, formulerà la graduatoria finale di merito secondo l’ordine del punteggio complessivo riportato dai candidati a seguito della valutazione dei titoli ed

in ciascuna delle prove previste, tenuto conto dei criteri delle preferenze previste dalle leggi vigenti,

nonché secondo le disposizioni dettate dalla legge n. 191/98.

Saranno esclusi dalla graduatoria i candidati che non avranno conseguito, in ciascuna delle prove d’esame, la prevista valutazione di sufficienza.

APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIAFINALE DI MERITO (PER CIASCUN PROFILO)

Il  Direttore  Generale  dell’Azienda,  riconosciuta  la  regolarità  degli  atti,  con  proprio  provvedimento, immediatamente eseguibile, approverà la graduatoria finale di merito.

Sono dichiarati vincitori i candidati utilmente collocati nella graduatoria finale di merito.

La graduatoria sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania, nonché sul sito web aziendale nella Sezione “Concorsi e selezioni”.

La graduatoria rimane efficace per un periodo di tre anni dalla data di pubblicazione, ai sensi dell’art. 35

  1. co. 5-ter D.Lg n. 165/2001, così modificato dal D.Lgs. n. 150/2009.

ADEMPIMENTI DEI VINCITORI

I candidati dichiarati vincitori saranno invitati dall’Azienda ai fini della stipula del contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato, che prevede il rapporto di lavoro esclusivo.

L’Azienda, verificata la sussistenza dei requisiti, procederà alla stipula del contratto individuale di lavoro

a tempo indeterminato, con rapporto di lavoro esclusivo.

TRATTAMENTO GIURIDICO ED ECONOMICO

Ai  vincitori  sarà  attribuito  il  trattamento  giuridico  ed  economico  previsto  dal  vigente  C.C.N.L.  del personale del Comparto Sanità.

Ai fini giuridici ed economici, la nomina decorre dalla data di effettiva immissione in servizio.

NORME FINALI

La partecipazione al concorso implica, da parte dei candidati, l’accettazione di tutto quanto contemplato nel presente bando.

L’Amministrazione si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, revocare o modificare in tutto o in parte

il presente bando per motivate ragioni, senza che gli istanti possano vantare pretese o diritti di sorta. Per quanto non espressamente previsto nel presente bando, si fa riferimento alla normativa vigente.

INFORMATIVA PRIVACY-TUTELA DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D.LGS. 196/2003, COME

SOSTITUITO DAL REGOLAMENTO UNIONE EUROPEA 2016/679 (GDPR).

I dati personali, forniti dai candidati con la domanda di partecipazione al concorso, saranno trattati, anche con strumenti informatici, per le finalità di gestione della procedura.

La presentazione della domanda di partecipazione costituisce autorizzazione al trattamento dei dati nella

medesima indicati per le predette finalità.

IL DIRETTORE GENERALE

Dr. Mario De Biasio

Sito Istituzionale http://www.aslcaserta.it

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Commento su CONCORSI PER INFERMIERI ED ALTRE FIGURE ALL’ASL CASERTA . ECCO L’ELENCO

  1. Il sito non funziona…alla voce concorsi non appare niente….ma cos’è una bufala! Oggi è 23 Agosto e non mi pare che siamo fuori termine.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: