PIEDIMONTE MATESE, BUONA SANITA’ IN OSPEDALE, UNA PARTORIENTE RACCONTA LA SUA ESPERIENZA

Redazione. Piedimonte Matese. Una partoriente che ha lasciato da qualche giorno il suo letto d’ospedale ha voluto renderci partecipi dell’ospitalità e delle prestazioni ricevute nel reparto di ostetricia del nosocomio di Piedimonte Matese in una lettera aperta, da noi sintetizzata  nei contenuti, inviata all’attuale responsabile, Luigi Bergamin. “Sono la signora Anita P. e ho 35 anni. Le scrivo per ringraziarla dell’eccellente trattamento ricevuto nell’arco del mio periodo di ricovero. Sono la mamma di quattro bambini, compresa Vittoria, l’ultima arrivata, tutti partoriti qui. In ogni occasione ho avuto modo di apprezzare la professionalità del personale medico e infermieristico, anche dal punto di vista umano. Nel corso del mio ultimo ricovero, oltre al fatto assistenziale, ho notato dei miglioramenti del reparto dal punto di vista strutturale, come ad esempio i nuovi letti, in cui non si sprofonda dentro come una volta, molto importanti per chi, come me, ha dovuto subire una operazione. La ringrazio di cuore, insieme a tutto il personale, per la professionalità e il buon cuore che ci mettete nel vostro lavoro quotidiano”.

 

 

About Emiddio Bianchi (3543 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

2 Comments on PIEDIMONTE MATESE, BUONA SANITA’ IN OSPEDALE, UNA PARTORIENTE RACCONTA LA SUA ESPERIENZA

  1. Condivido in pieno,un reparto eccellente

  2. massimo De Santis // 25 Agosto 2019 a 17:38 // Rispondi

    Chiedete in giro se di buona sanità si può parlare Dell ospedale di Piedimonte

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: