Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, TUTTI IN PIAZZA PER L’OSPEDALE E IL COMITATO INCONTRA IL CONSIGLIERE REGIONALE ZINZI

Piedimonte Matese. “In Piazza per l’Ospedale” è il nuovo evento organizzato dal Comitato art. 32 – Per l’Ospedale di Piedimonte Matese, che si terrà a Piedimonte Matese nel pomeriggio di Sabato 28 e nella giornata di Domenica 29 Settembre 2019 con la collaborazione di un gruppo di giovani attivisti.

Nella centralissima Piazza Carmine sarà allestito un punto informativo e di raccolta firme dove la popolazione potrà chiedere notizie e reperire documentazione che illustra la situazione dell’Ospedale di Piedimonte Matese (così come rappresentata nel DCA n.103\2018), nonché sulla proposta che il Comitato ha inviato al Commissario per la Sanità in Campania per la qualificazione superiore del Presidio, per evitare il declassamento delle Unità di Ortopedia, Chirurgia e Rianimazione, nonché per ottenere la deroga alla chiusura del Punto Nascita.La pubblicizzazione dell’evento è stata effettuata tramite la pagina facebook del Comitato art.32-Per l’Ospedale di Piedimonte ed ha riscontrato immediatamente molti consensi.

Jpeg

Il Comitato con i suoi eventi, attraverso un impegno costante e duraturo nel tempo, ha come obiettivo di sensibilizzare al problema tutta la popolazione e di coinvolgere nella battaglia cittadini ed Istituzioni. Un risultato positivo, infatti, potrà essere ottenuto solo con l’impegno massimo da parte di tutti per la tutela di un servizio fondamentale per il territorio, quale l’assistenza ospedaliera.Inatnto il comitato, qualche giorno fa ha incontrato anche il consigliere regionale Giampiero Zinzi che si è detto disponibile per affrontare il grave problema dovuto al declassamento dell’ospedale di Peidimonte.

“Con piacere ho accolto l’invito del comitato Articolo 32. È stato un incontro positivo –ha detto Zinzi – e propositivo, in un clima di grande collaborazione. Il comitato rappresenta un sano esempio di partecipazione e coscienza civica. Ho chiesto ai componenti di non abbandonare la loro lotta, che mi vedrà sempre al loro fianco per tutelare il territorio matesino”.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: