MOLISE, STRAORDINARIA NIDIATA DI “CARETTA CARETTA” SULLA SPIAGGIA DI CAMPOMARINO, DECINE DI TARTARUGHINE HANNO PRESO IL LARGO NELL’ADRIATICO

Redazione. Campomarino. Sono quasi una  cinquantina le tartarughe della specie caretta caretta che hanno potuto prendere il largo nell’Adriatico dopo la straordinaria schiusa che si è verificata sulla spiaggia di Campomarino, sul litorale molisano. Quando la capitaneria di Porto di Termoli è venuta a conoscenza della nidiata, veterinari e biologi marini si sono adoperati a fare in modo che tutto andasse per il meglio. Per diversi giorni e notti hanno vigilato la nidiata, soprattutto per difenderla dai predatori e così la gran parte delle tartarughine ha potuto raggiungere la riva del mare. Le caretta carretta, alla nascita lunghe non più di cinque centimetri, possono raggiungono in età adulta oltre il metro, per un peso di quasi un quintale e mezzo. Fino a quando esisteranno i volontari come quelli molisani che le aiuteranno a riprodursi, il loro paventato pericolo  di estinzione potrebbe essere scongiurato.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3410 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: