CASTELVENERE, SPACCIO IN UNA CASA DI ACCOGLIENZA, ARRESTATO UN NIGERIANO

Redazione. Castelvenere. La squadra mobile di Caserta ha tratto in arresto un nigeriano, classe 1982, destinatario di una ordinanza cautelare in carcere perché, a quanto si è  appreso, l’extracomunitario, che era ospite presso una casa di accoglienza di Castelvenere, durante il suo soggiorno nella struttura della valle telesina, si dedicava allo spaccio di marijuna. Era così che l’uomo, in combutta con un suo connazionale, arrotondava i suoi introiti. È stato fermato, privo di documenti, nei pressi della stazione ferroviaria di Caserta. Dopo essere stato trasportato in questura per l’identificazione, è stato arrestato perché nei suoi confronti era in vigore un provvedimento di cattura e per questo motivo, associato alla locale casa circondariale.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3399 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: