PIEDIMONTE MATESE, IL TRE PINI A CAMPOBASSO PER LA NONA SINFONIA, UN TESTACODA DA NON SOTTOVALUTARE

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Almeno sulla carta, l’impegno che attende il Tre Pini a Campobasso, sabato ore 14,30,  non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile, anzi. La capolista ha inanellato otto vittorie consecutive da inizio campionato, per un totale di 24 punti, mentre i molisani hanno subito altrettante sconfitte che li relegano in fondo alla classifica insieme alla derelitta squadra di Alife, ancora un gradino più  giù per la peggiore differenza reti. Solo la relativa concentrazione potrebbe non consentire agli uomini di Camorani di tornare a Piedimonte con altri tre punti in cascina, cosa peraltro mai accaduta in questo strepitoso avvio dei biancoverdi. I quattro e cinque punti di vantaggio in classifica su Vairano e Venafro, dopo il loro salomonico e infruttuoso pareggio per entrambe nella sfida diretta di domenica scorsa, vanno quantomeno mantenuti in vista degli incontri diretti. Quello che sorprende nel Tre Pini in questo scorcio di campionato è la determinazione e l’impegno che ci mettono tutti i calciatori, sia durante le partite che negli allenamenti. Quando comincerà a segnare anche Capaccione, oltre ai soliti Ricci, Tudovhi, Ciardiello e Langellotti, saranno ulteriori guai per le inseguitrici. A quanto ci risulta le sirene che hanno attratto quelli che sono andati via non destano più tanta ammirazione.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3410 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: