“UNA VITA DA SOCIAL ” IL TRUCK ARRIVA A TEANO PER SPIEGARE I RISCHI DEI SOCIAL. L’ISTITUTO ALBERGHIERO SCUOLA CAPOFILA

TEANO. Il 14 novembre arriverà per la prima volta a Teano, “Una vita da social”, a bordo del noto TRACK multimediale. Parte la campagna educativa interamente realizzata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nell’ambito del progetto “Safar Internet Centre – Generazioni Connesse per svolgere attività di formazione sui rischi e pericoli della rete. Già lo scorso anno l’ Istituto si è pregiato della partecipazione del Dott. Armando Forgione, Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, che ha relazionato sul tema della sicurezza postale per una Cittadinanza Consapevole. L’istituto magistralmente diretto dal Dirigente Scolastico Annamaria Orso, dunque, continua a proporre iniziative di ampiezza inedita, mirate ad unire le forze in campo per sviluppare azioni comuni di contrasto ai pericoli che nascono in rete. Anche questa, sarà un’occasione di elevato spessore formativo volto ad aumentare la consapevolezza dei rischi sul web con l’obiettivo di sostenere la realizzazione di una più estesa possibile – Cittadinanza Digitale Consapevole.

 

 

 

 

About Redazione (8888 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: