Ultime notizie

NEL BULLISMO A CINEMA, DEL REGISTA MICHELE CUCCINIELLO ANCHE UN’ATTRICE MATESINA

Piedimonte Matese. Un tema importante quello del bullismo che ancora una volta  viene trattato in un film. Questa volta, nel ruolo di un poliziotto in borghese, partecipa anche un’attrice matesina, per la prima volta su un set.  Enza Compositore si cimenta  nel cinema con un grosso entusiasmo, sotto la regia di   Michele Cucciniello dal titolo,  il “ Coraggio di vincere”. Senza dubbio, un film ed un tema di grande attualità. Il bullismo è un comportamento aggressivo ripetitivo nei confronti di chi non è in grado di difendersi e che ovviamente scatena una sofferenza psicologica fino all’esclusione sociale. Elementi  sperimentati di sovente da bambini che, senza sceglierlo, si ritrovano a vestire il ruolo della vittima subendo ripetute umiliazioni da coloro che invece ricoprono il ruolo di bullo.

“Mi sono trovata a far parte di questo lavoro per caso -dice Enza Compositore – con una parte importante che ho recitato e che ha poi colpito il bravissimo regista che mi ha voluto nel film ancora in lavorazione. Una esperienza bellissima ed unica alla quale, spero, ne seguiranno altre. Infatti, ho già avuto una parte in un nuovo lavoro che comincerà presto”.

Il bravo regista stabiese Michele Cucciniello     si occupa da anni contro le violenze e l’illegalità. “Bisogna diffondere questo messaggio in tutte le scuole –ha detto Cucciniello-  per migliorare la cultura nonché l’educazione civica delle persone. Il bullismo é un fenomeno che nasce dalla pessima educazione, a volte trasmesso da genitori in figli e dai quartieri a rischio. Per combattere tutto questo bisogna partire da zero, dalla base: entrare nelle scuole e diffondere messaggi educativi anche attraverso la pellicola e confrontarsi con docenti. Mi sia consentito ringraziare per la collaborazione il conte Giuseppe Casella, Enzo Davis e Jole Venoso per aver aderito al progetto nelle vesti del Preside della scuola, sempre presente nelle manifestazioni contro le violenze, Umberto Izzo e nunzia di Lillo che hanno interpretato le vittime del bullismo e il commissario e il PM Carmine Santagata e Andrea Caterino ed Enza Compositore. Cosi come  la Preside della scuola Dante Alighieri (Bellona) e le modelle dell’agenzia Carlo Sommella”.Sopra il regista Michele Cucciniello e Enza Compositore, sotto Compositone in una scena del cortometraggio).

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: