PIEDIMONTE MATESE, LA TRASFERTA DEL TRE PINI CON CAMPODIPIETRA È UN ESAME DI LAUREA

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. “Gli esami non finiscono mai” diceva un grande del teatro,  e per il Tre Pini sono addirittura a cadenza settimanale. Ormai Camorani e compagni ci sono dentro (fortunatamente) fino al collo e guai a mollare la presa ed arrivare alla laurea del prossimo mese di maggio senza la necessaria concentrazione e i punti di vantaggio sulle inseguitrici che potrebbero vanificare il percorso netto che la squadra biancoverde ha portato avanti fin dalja prima giornata di campionato. Domani, ennesimo, difficile test nella trasferta con Campodipietra (Campobasso, ore 15 e arbitro torinese), una partita a dir poco importante contro una formazione che fra le mura amiche ha saputo sempre farsi valere, basta guardare la classifica dei molisani, dietro solo a Tre Pini, Venafro e Vairano. È un incontro chiave per il campionato del Tre Pini che con la conquista di un risultato positivo, magari l’undicesima perla consecutiva, darebbe una mazzata quasi definitiva alle velleità delle inseguitrici, con Vairano già alle prese con il cambio dell’allenatore e risultati ritenuti insoddisfacenti, nonostante gli investimenti economici del presidente Rega. Previsti parecchi tifosi matesini al seguito della squadra. Cominciano a crederci anche loro.

 

About Emiddio Bianchi (3322 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: