TRE PINI, PRIMA SCONFITTA A VAIRANO, UN 2-0 SU DI UN CAMPO PIÙ ADATTO ALLE BUFALE CHE AL CALCIO

Emiddio Bianchi. Vairano. Diciamola francamente, ha vinto Vairano senza rubare nulla ma il terreno di gioco casalingo, adatto più per il pascolo delle bufale, che per giocare a pallone, ha penalizzato moltissimo la squadra di Camorani, molto più tecnica e non abituata a giocare alla viva il parroco e a chi tira il pallone piu’ avanti possibile. Le due reti del Vairano sono state segnate da Verde e D’Ovidio, una per tempo, due belle reti che hanno fatto la differenza, ma ribadiamo che non è concepibile far giocare delle partite su di un campo di patate. Il campionato comincia da oggi con una nuova capolista ma il Tre Pini, oggi con tanti tifosi al seguito, ha tutte le carte per giocarsela fino in fondo, soprattutto con una punta che fa gol.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3326 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

2 Comments on TRE PINI, PRIMA SCONFITTA A VAIRANO, UN 2-0 SU DI UN CAMPO PIÙ ADATTO ALLE BUFALE CHE AL CALCIO

  1. Il Tre Pini non lo vincerà mai il campionato perché non ha la mentalità, la voglia ed i soldi per fare un campionato di serie D. I suoi progetti pre campionato sono stati sempre improntati su una dignitosa salvezza matematica, seppure gratificati dai play off (visto che sono tutte squadre di paesini di montagna). Infatti nonostante questo sia un modesto torneo, con solo due squadre sue dirette avversarie, il Venafro ed il Comprensorio Vairano, con il primo ha pareggiato e con il secondo ha perso. E’ la prova provata.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: