SANNIO, RITROVATO NEI BOSCHI UN LUPO CRIVELLATO DI COLPI: C’È ANCORA L’IMBECILLE CHE LO CREDE IL SIMBOLO DEL MALE

Redazione. Una squadra di volontari dell’associazione “Artemide” che si occupa della protezione  della fauna, ha rinvenuto nei boschi di Castelpagano, nel beneventano, uno splendido esemplare di una lupa, barbaramente trucidata. L’animale presentava numerose ferite su tutto il corpo, sulle quali sono in corso gli accertamenti autoptici per stabilirne l’origine, molto probabilmente determinate dall’arma da fuoco del solito imbecille che identifica nei lupi, tra l’altro animali protetti, il simbolo del male. Sono diversi i lupi censiti nell’area sannitica. Se ne stanno tranquilli nel loro habitat naturale e non attaccano l’uomo, dal quale se ne stanno prudentemente alla larga, sperando di non imbattersi mai nelle canne del suo fucile.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3157 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: