fbpx

CAMPITELLO MATESE, RITARDI SULL’INNEVAMENTO ARTIFICIALE, POTREBBE SLITTARE L’INIZIO DELLA STAGIONE SCIISTICA

Emiddio Bianchi. Campitello Matese. Rischia di slittare l’inizio della stagione sciistica di Campitello Matese. L’oneroso progetto di sistemazione con interventi di manutenzione straordinaria delle seggiovie Piana e Del Caprio e del servizio di innevamento artificiale, con un finanziamento di circa trenta milioni di euro da parte della Regione Molise, è stato assegnato ad una ditta specializzata della provincia di Torino alla fine dello scorso mese di novembre. Tutto sommato neanche troppo tardi rispetto ai normali tempi della burocrazia italiana, in considerazione del fatto che il progetto di investimento dei fondi era stato approvato in Giunta solo un paio di mesi prima. Il rischio però che gli amanti dello sci possano iniziare a praticare tardi il loro sport preferito esiste perche’ la ditta assegnataria dei lavori, a quanto sembra, ha a disposizione circa cento giorni per completare le opere di ristrutturazione e manutenzione straordinaria, con la possibilità che il tutto venga completato a febbraio, quindi a stagione finita prima di cominciare. Per scongiurare questa ipotesi che darebbe agli operatori turistici una mazzata incredibile gli amministratori dell’area matesina, i maestri di sci e gli operatori turistici si sono riuniti ed hanno elaborato una richiesta formale alla Regione, affinché i lavori appaltanti siano messi a disposizione entro il prossimo 24 dicembre, al fine di garantire a chi ha già prenotato le festività in montagna di poter soddisfare i propri desideri, garantendo allo stesso tempo agli operatori turistici di Campitello Matese un inverno che altrimenti sarebbe solo da buttare via.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (4315 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: