SANNIO, AVREBBE ABUSATO SESSUALMENTE DELLA NIPOTINA, LA SQUALLIDA VICENDA DI UN 60ENNE E UNA BAMBINA

Redazione. Il processo al presunto orco era in programma per ieri mattina ma l’astensione nazionale dei penalisti l’ha fatto slittare al prossimo mese di maggio. Alla sbarra  un uomo di sessanta anni del beneventano che, a detta dell’accusa, avrebbe a più riprese abusato sessualmente della nipotina che all’epoca dei fatti aveva appena dodici anni. Una vicenda squallida, con l’imputato che dopo aver fatto salire la bambina nella sua auto, avrebbe abusato sessualmente di lei. Più volte gli squallidi episodi si sarebbero ripetuti, con la minaccia che se la piccola avesse raccontato qualcosa non avrebbe più ricevuto regalini e somme di danaro. La vicenda sarebbe andata avanti fino a quando la bambina non ha cominciato a raccontare tutto, facendo partire le indagini per le quali, se i fatti saranno confermati nel processo, il presunto orco rischia una pesante punizione.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3316 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: