TELESE, PRIMO SEQUESTRO DI BOTTI, GIOVANE NEI GUAI

Redazione. Telese Terme. Un giovane di Telese è il primo che dovrà fare i conti con la giustizia per detenzione e vendita di materiale pirotecnico illegale. Il  27enne è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione mentre era intento a vendere del materiale esplosivo e fuochi pirotecnici, potenzialmente pericolosi, in un locale di Telese, in assenza di ogni necessaria autorizzazione alla vendita. Gli sono stati sequestrati circa trenta chili di botti, oltre ad aver ricevuto una denuncia penale per commercio abusivo di fuochi artificiali.

 

About Emiddio Bianchi (3314 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: