ALVIGNANO, ARMA DEI CARABINIERI IN LUTTO, ERA DA POCO ENTRATO NELLE FORZE DELL’ORDINE IL GIOVANE MORTO SULLA TELESINA

Redazione. Alvignano. L’arma dei carabinieri è in lutto per la tragica scomparsa di un giovane che da poco aveva preso servizio nelle forze dell’ordine. Aveva appena compiuto 25 anni Luciano Ciampi, prestava servizio a Roma e la sua passione erano le moto. Sembra che quella con la quale viaggiava ieri sera l’avesse acquistata da pochi giorni. Un fatale impatto con una macchina e il suo corpo che scivola privo di vita sull’asfalto. Forse stava tornando a casa dei genitori, nella sua Sant’Agata dei Goti quando, in prossimità dell’uscita di Gioia Sannitica, nel territorio di Alvignano, paese di origine dell’uomo che guidava la macchina, è incappato nel tragitto schianto. L’ennesima vittima della statale 372, la maledetta superstrada telesina, una delle arterie che contano più vittime nell’intero territorio nazionale. Intanto il paese sannita piange il suo giovane figlio.

 

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3314 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: