fbpx

FRANCESCO IANNELLI, FIGLIO DEL COMPIANTO SERGIO, DIRIGENTE DELLA BANCA D’ITALIA SI E’ LAUREATO ALLA LUISS CON IL MASSIMO DEI VOTI: ”UN REGALO A MIO PADRE, MIO MODELLO DI VITA”

ASCOLTA L'ARTICOLO

Roma/Piedimonte Matese. Il traguardo di questa laurea non è uguale a tante altre per una serie di elementi che ci hanno portato a farne una notizia. Il protagonista, al quale vanno anche le congratulazioni della nostra redazione, si chiama Francesco Iannelli, 24 anni, originario di Piedimonte Matese, figlio del compianto Sergio Iannelli, matesino doc e dirigente della Banca d’Italia che ci ha lasciato in modo prematuro, inaspettato e in silenzio così come era nella vita.

Mai, aveva ostentato il suo ruolo prestigioso (era uno dei direttori della Banca d’Italia) con il quale noi abbiamo avuto modo di parlare e di realizzare anche una intervista sulla sua brillante carriera. Il 21 dicembre di due anni fa, la drammatica notizia che sconvolse l’intera comunità: la sua morte, dopo un banale intervento chirurgico. La vita è questa, ci verrebbe da dire a tutti noi e deve continuare. Così, come ha fatto il figlio Francesco, che vediamo nella foto con la sua famiglia nel giorno piu’ bello sotto l’aspetto professionale, ha centrato il suo primo traguardo, quello della laurea magistrale attraverso la quale è certo di aver fatto felice innanzitutto il suo adorato papà Sergio che lo ha guidato nella vita e ora continua a farlo dal cielo.

Un legame speciale quello di Francesco e Sergio, quello tipico di padre e figlio ma di una famiglia unita, vera, forte perchè ancorata ai grandi valori. Francesco, non ha mai interrotto il suo legame col padre. Lo ha seguito professionalmente in vita perché è sempre stato il suo modello . Cosi gli ha voluto fare un regalo:  a distanza di due anni esatti dalla morte, Francesco si è laureato,  discutendo brillantemente la tesi, il cui elaborato ha dedicato il suo padre Sergio (nella foto sotto) . “A Sergio, la guida morale che continua ad accompagnarmi tra i sentieri della vita”. Questo è scritto virgolettato in testa alla sua tesi che ha discusso lo scorso 26 novembre, conseguendo la laurea magistrale in Corporate Finance alla Luiss Guido Carli di Roma con 110 Magna cum laude su ” LBOs IN THE EUROPEAN MARKET : AN ANALYSIS OF LEVERAGE DRIVERS”. Buon sangue non mente è il caso di dire. A soli 24 anni, Francesco ,stimato da tutti, già lavora come analista finanziario presso Unicredit a Milano. La sua famiglia qui e suo padre da lassu’ sono orgogliosi di lui. Congratulazioni Francesco.

 

 

 

 

 

About Redazione (13561 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: