SANNIO, OPERAIO CADE IN UN POZZO PROFONDO DIECI METRI, LO SALVANO I VIGILI DEL FUOCO

Redazione. Se la caverà con qualche ammaccatura e un grande spavento un operaio di Benevento, protagonista di una disavventura che poteva costargli la vita. Insieme ad un suo collega di lavoro era intento ad effettuare delle opere di manutenzione presso un antico manufatto periferico del capoluogo sannita, abbandonato da tempo, quando, per cause da accertare, è precipitato in una profonda cisterna, forse priva di recinzione e alta circa una decina di metri. Scattato l’allarme da parte del collega di lavoro, sul posto sono sopraggiunti i carabinieri e due squadre dei vigili del fuoco. Un paio di loro si sono calati nel pozzo e, dopo averlo imbracato, sono riusciti a portarlo in salvo. Un’ambulanza del 118 ha provveduto al suo trasporto nell’ospedale Rummo per accertamenti anche se, dalle prime informazioni, sembra che le sue condizioni siano abbastanza soddisfacenti. Sul perché sia potuta accadere una simile disavventura faranno luce le indagini dei carabinieri.

 

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3332 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: