TELESINA, DIECI MORTI E DECINE DI INCIDENTI NEL 2019, FORSE PER LA QUARTA CORSIA E’ LA VOLTA BUONA?

Sarà pubblicato già  entro la fine dell’anno, sulla Gazzetta Ufficiale, con l’indizione della gara. Ci riferiamo ai lavori  per la realizzazione  delle quattro corsie sulla Telesina, meglio conosciuta come la Caianello-Benevento ma il peso politico, tanto è inutile girarci intorno, consentirà l’inizio dei lavori prima sul versante beneventano.

Lo ha confermato Il parlamentare Umberto Del Basso De Caro dopo il via libera definitivo  arrivato lo scorso venerdì con l’approvazione da parte del consiglio di amministrazione di Anas del progetto relativo, appunto,  all’adeguamento a 4 corsie della «Telesina». Infatti, dopo un iter molto sofferto, pare questa volta sia quella buona per partire. L’opera, secondo  il Ministero delle infrastrutture verrebbe portata a termine in cinque anni circa nella prima parte.

Il raddoppio sarà suddiviso in due lotti inseriti nel contratto di programma Anas 2016-2020 già approvato dal Cipe il 7 agosto 2017. Almeno sul tratto beneventano dell’arteria il progetto prevederà l’adeguamento di 8 svincoli esistenti: San Salvatore, Cerreto, Telese, Solopaca, Paupisi, Ponte e Torrecuso. Inoltre si procederà sulla base di 5 nuove rotatorie, sulla ricucitura con 30 viabilità interferite, su 11 cavalcavia, 14 sottovia, 105 opere di sostegno. Particolare attenzione verrà posta anche sui viadotti con interventi previsti sul «Seneta», sul «Maria Cristina» e sul «Pica» e ulteriori misure mirate alla riduzione dell’impatto ambientale. Il raddoppio avrà delle sicure ricadute anche in termini economici ed occupazionali. Nel 2019 si sono contato 10 morti e decine di incidenti. Per questo motivo alcuni sindaci del beneventano, silenzio assoluto invece di quelli casertani, hanno chiesto che intanto che verranno espletati i lavori la strada dovrà prevedere degli interventi per consentire il traffico in sicurezza tenuto conto che epr completare le quattro corsie per l’intera arteria ci vorranno almeno una decina di anni.

About Lorenzo Applauso (2073 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

1 Comment on TELESINA, DIECI MORTI E DECINE DI INCIDENTI NEL 2019, FORSE PER LA QUARTA CORSIA E’ LA VOLTA BUONA?

  1. Caracciolo Giovanni // 25 Dicembre 2019 a 21:06 // Rispondi

    Potremmo usufruire, intanto, anche di tre corsie come in Gran Bretagna. Si alterna una corsia in più nei due sensi di circolazione, con opportuna segnalazione, dando modo di superare agevolmente i veicoli lenti e rendendo il traffico molto fluido. Ci sono punti dove la carreggiata subito consentirebbe questo accorgimento, con notevole aumento della sicurezza.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: