PSICOLOGIA- I MIEI GENITORI SANNO CHE FRA DUE GIORNI MI LAUREO MA NON E’ VERO.NON HO IL CORAGGIO DI DIRGLIELO. COSA FACCIO?

* NICOLE CUSANO|Gentile Dottoressa, ho davvero un grande problema. Ho 29 anni e ho detto ai miei genitori che tra due giorni mi laureo, ma la realtà è che mi mancano ancora 3 esami (la tesi l’ho quasi terminata). Ho raccontato tante bugie in questi anni, difficoltà con gli esami, tesi, professori, ecc.., ma adesso non posso più farlo e devo dire a verità. Ho 29 anni e devo ancora terminare la triennale di ingegneria gestionale. Io non lo so come sono potuta arrivare a questo punto. A scuola sono sempre andata bene, non ho avuto grandissime difficoltà a superare gli esami se mi impegno, ma non mi sono mai adattata all’ambiente, non ho creato relazioni continue ed ho avuto vari problemi personali che mi hanno buttata molto giù. Ho trovato il coraggio di lasciare il mio fidanzato dopo 6 anni a causa di un tradimento, i miei genitori sono anziani e non ho un rapporto idilliaco con mia sorella. Ho paura di deludere tutti. Adesso mi ritrovo che tutta la famiglia è in procinto di festeggiare la mia discussione, che invece non si terrà. Non ho il coraggio di affrontare la cosa, perché hanno tutti grosse aspettative su di me.In che modo posso dire la verità e trovare le forza per terminare il mio percorso universitario? Io voglio laurearmi, ma ho ancora bisogno di tempo. Mi aiuti sono disperata.

—————————————————————

Cara lettrice, ha detto a casa che tra due giorni si laurea e che non sa come venirne fuori. Adesso prenda fiato e provi a fare un elenco di tutte le possibili soluzioni. Quale Le pare la più sensata per risolvere il problema?Intanto, mi sembra che stia attraversando un momento poco felice della sua vita, la invito a contattare uno psicologo di persona, dopo aver risolto nell’immediato l’imbarazzante e dolorosa situazione, sarà fondamentale comprendere che cosa L’ha spinta a mentire. Mi scrive che negli anni ha incontrato difficoltà all’università e nelle relazioni: anche questo punto andrebbe approfondito.Forse mentire sugli esami sostenuti e sulla seduta di laurea Le ha permesso di costruire un’immagine di sè più adeguata (alle Sue aspettative e/o a quelle dei Suoi genitori?) e forse s’intravede anche una bassa autostima e l’idea di un riscatto sociale che solo una laurea e un buon voto possono realizzare, finendo per far coincidere il Suo valore personale con la Sua realizzazione ideale.Chiaramente le mie sono solo ipotesi che andrebbero verificate nelle sedi opportune, ma ritengo sia molto importante affrontare il problema una volta per tutte, anzichè trascinarlo inutilmente per anni.Adesso la soluzione migliore è quella di parlare con i Suoi genitori, con la convinzione di risolvere almeno questa parte del problema.Per quanto riguarda il resto, devo deluderLa, perchè se Lei pone il Suo valore nella laurea o nel lavoro, è chiaro che in futuro basterà un brutto voto, un esame non superato, un rimprovero al lavoro per essere annientata da un punto di vista dell’autostima.Invece il valore personale non dipende da nulla di tutto ciò e credo che il suo problema fondamentale sia proprio questo. Lei è tormentata dall’idea di voler dare una buona immagine di sè a tutti i costi. E questo, forse, Le fa pesare il fatto di non essersi ancora laureata.Ora deve invece essere coraggiosa e a mio avviso dovrebbe valutare questa apparente “sconfitta” come l’inizio di un nuovo percorso: probabilmente se non ci fosse stato l’ostacolo della data della laurea comunicata ai Suoi parenti, non si sarebbe neppure posta tutti i problemi che mi ha portato nella sua lettera.Allora ne approfitti per lavorare sulla relazione con i Suoi genitori e nel modificare la visione che vuole avere di se stessa, come di una donna inossidabile e incorruttibile che vale solo in base a ciò che fa: si occupi invece di chi è davvero, nel bene e nel male, pregi e difetti. Si voglia più bene. In bocca al lupo!

* Dottoressa Nocole Cusano , Psicologa – Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Esperta in Neuroscienze Cliniche e Neuropsicologia, Consulente Tecnico d’Ufficio presso il Tribunale di Benevento.

 

About Redazione (8878 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: