PIEDIMONTE MATESE, È MORTO PEPPINO DE ANGELIS, LA CITTÀ PIANGE UN AMICO E IL PIÙ GRANDE STORICO DELL’ALTO CASERTANO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Peppino De Angelis se ne è andato. Per sempre. Stavolta non ce l’ha fatta a superare i suoi cronici guai bronchiali che ogni tanto lo portavano in ospedale. Per me non era un amico, ma molto di più. Quante volte lo avevo convinto a smettere di fumare, poi però ci ricadeva sempre…. Ho avuto la fortuna di trascorrere con lui migliaia di serate nel suo studio di geometra di via Ercole D’Agnese, un vero e proprio museo pieno zeppo di reperti storici, libri antichi e giornali di fine ottocento. Era un cultore di tutto, conosceva vita, morte e miracoli di ogni piedimontese, che trasmetteva a chi gli era vicino e a chi gli andava quasi quotidianamente a chiedere notizie. Mi piace ricordarlo con una foto di quando lui era un ventenne che girava per il mondo, perché nonostante i suoi 84 anni che avrebbe compiuto il mese prossimo, Peppino aveva conservato, nonostante i guai fisici che lo hanno costretto a letto negli ultimi tempi, lo spirito giovanile che lo ha contraddistinto per tutti i suoi anni.

 

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3312 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: